Bambini iperattivi, la nuova terapia senza farmaci

Dagli USA per i bambini iperattivi arriva una nuova terapia senza farmaci. Ecco come funziona.

Bambini iperattivi

Per i bambini iperattivi è stata messa a punto una nuova terapia senza farmaci. Arriva dagli USA e si avvale di un dispositivo grosso quanto un telefono cellulare, in grado di stimolare, con impulsi elettrici bassi, il nervo trigenimo. Il sistema di stimolazione del nervo trigemino (eTNS) può essere commercializzato in ambito pediatrico negli Stati Uniti d'America in seguito all'approvazione della Food and Drug Administration (Fda).

Si tratta della prima terapia di tipo non farmacologico utile per trattare i bambini che soffrono di disturbo Adhd, che sono circa il 4-5% dei bambini. La sindrome da deficit di attenzione e iperattività viene tenuta a bada con uno strumento che è stato studiato e che ha dato risultati interessanti e che è utilizzato anche nel trattamento della depressione e di adulti che soffrono di disturbi neurologici.

Come funziona il dispositivo Monarch external Trigeminal Nerve Stimulation (eTNS) Systemc

Il dispositivo Monarch external Trigeminal Nerve Stimulation (eTNS) Systemc può essere usato solo con la supervisione di personale sanitario. Lo strumento emette un picolo impulso elettrico ed è collegato con un filo a un cerotto presente sulla fronte del piccolo paziente, sopra le sopracciglia. I bambini sentono solo un formicolio. Ma in realtà l'impulso va a interessare il nervo trigemino che a sua volta comunica con il cervello, permettendo al bambino di ritrovare l'attenzione.

Il dispositivo è stato pensato per i bambini con età compresa tra i 7 e i 12 anni che soffrono di ADHD. I risultati hanno dimostrato benefici e vantaggi, con una diminuzione dei sintomi nei bambini che sono stati sottoposti a trattamento.

Effetti collaterali

È un trattamento non farmacologico, ma non per questo è privo di effetti collaterali. Gli esperti sottolineano che i piccoli pazienti hanno lamentato a volte stanchezza, sonnolenza, disturbi del sonno, emicrania e anche aumento dell'appetito. Altri effetti più gravi non sono stati individuati utilizzando il dispositivo Monarch external Trigeminal Nerve Stimulation (eTNS) Systemc.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail