Emicrania nei bambini, si manifesta intorno ai 4-5 anni

Sono numerosi i bambini che soffrono di emicrania e, purtroppo, spesso il problema non è diagnosticato tempestivamente.

mal di testa nei bambini

Il dolore alla testa spaventa un po’ tutti e si pensa che sia un disturbo da adulti e quando invece ne soffre il bambino è il sintomo di una malattia infettiva. In realtà l’emicrania è un disturbo che può colpire bambini e adolescenti e che insorge a partire dai 4-5 anni. I bambini emicranici non riescono a studiare o a guardare la Tv, sono infastiditi da luce e rumore e spesso saltano la scuola

"L'emicrania nei bambini è sottostimata e spesso la diagnosi arriva incredibilmente tardi: secondo un nostro studio anche due anni dopo l'insorgenza del disturbo, che si può manifestare anche intorno ai 4-5 anni d'età"

Ha raccontato Bruno Colombo, responsabile del Centro Cefalee del San Raffaele di Milano. Quali sono i sintomi? Come abbiamo anticipato, oltre al dolore, c’è la nausea (talvolta il vomito), il fastidio ai rumori e luce. Sono sintomi spesso confusi con altri problemi.

"Invece andrebbero colti i segni precursori dell'emicrania, per evitare che un disturbo episodico cronicizzi nella fase adulta, rivolgendosi al pediatra che potrà indicare lo specialista o il centro adatto".

Come si cura? Ovviamente la terapia farmacologica, in termini di principi attivi, è uguale a quella degli adulti.

"Nei giovani pazienti emicranici proviamo con Q10, vitamina B2 gingko biloba, prima di passare ai farmaci”.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail