Patologie del cuore nei bambini: come proteggerli

Come prevenire le principale patologie del cuore nei bambini? Ecco i consigli dei pediatri italiani.

patologie cuore bambini

Patologie del cuore nei bambini, come proteggere i nostri piccoli? Quando pensiamo alle malattie cardiache di solito pensiamo a quelle che possono insorgere in età adulta. Ma la salute del cuore dei più piccoli di casa è altrettanto fondamentale. Anzi, è proprio in questo periodo che dobbiamo porre le basi per ottime abitudini che potranno poi portarsi dietro anche da grandi.

Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte e si manifestano in età adulta. Ma spesso la causa va riscontrata in brutte abitudini che si hanno da bambini. Ci sono diversi fattori di rischio che possiamo notare già in età pediatrica, come il sovrappeso e l'obesità, l'ipertensione arteriosa, che oggi colpisce il 4% dei bambini con età compresa tra i 6 e i 16 anni, l'ipercolesterolemia.

I 10 nemici del cuore dei bambini


La Società Italiana di Pediatria ci svela a cosa dobbiamo prestare attenzione: sin dalla più tenera età.


  • Ereditarietà: secondo recenti studi se in famiglia qualcuno soffre di problemi al cuore, anche per i nostri figli aumentare il rischio. Conoscere la storia famigliare aiuta a individuare per tempo le malattie.

  • Peso alla nascita e nei primi mesi di vita: un basso peso o un elevato peso e un eccessivo accrescimento ponderale sono collegati a maggior rischio di obesità, ipertensioni, alterazioni cardiovascolari.

  • Sovrappeso e obesità: a questi problemi se ne associano altre in età evolutiva che possono portare a maggior rischio per il cuore.

  • Fumo: il fumo passivo è pericoloso. Se i genitori fumano, anche il fumo di terza mano è un potenziale pericolo.
    Sedentarietà e scarsa attività fisica in età pediatrica sono spesso associate a rischi cardiovascolari in età adulta.

  • Ipertensione: negli ultimi anni la pressione alta in età pediatrica è in aumento.

  • Alterazioni del sonno: dormire bene da bambini e da adulti è assolutamente fondamentale. Anche se le statistiche ci dicono che bambini e adolescenti dormono sempre meno e peggio.

  • Fruttosio: se se ne consuma troppo può causare problemi alla salute. L'apporto di zuccheri semplici non deve superare il 10-15% delle calorie totali.

  • Malattie croniche: come cardiopatie, endocrinopatie, nefropatie

  • Farmaci: anche alcuni farmaci giocano un ruolo fondamentale, come glucocorticoidi, immunosoppressori, estroprogestinici, diuretici.


Come prendersi cura del cuore dei bambini


Sono 5 le regole da tenere a mente:


  • Misurate la pressione del sangue sin dai 3 anni.

  • Riducete l'apporto di sale e il consumo di fruttosio, in particolare delle bevande zuccherate.

  • La prima colazione deve rappresentare il 20-25% delle calorie giornaliere.

  • Fate fare attività fisica ai bambini.

  • Ogni bambino deve dormire il giusto numero di ore per la sua età.


Foto Pixabay
  • shares
  • Mail