Come usare i cerotti per le zanzare nei bambini

Cerotti per zanzare bambini, ecco come usarli e quando usarli per la loro sicurezza.

Cerotti per zanzare bambini

Cerotti per zanzare bambini, ne avete mai sentito parlare?

Sono un rimedio molto utile per tenere lontani questi insetti che d'estate sembrano prenderci gusto a martoriare la pelle dei nostri bambini.

E più sono piccoli, più le zanzare sembrano attratti da loro. Se alcuni classici repellenti chimici sono sconsigliati in presenza di bambini anche molto piccoli, i cerotti contro le zanzare di solito sono ben tollerati.

I cerotti anti zanzare si possono comprare in farmacia e in erboristeria, ma si possono trovare facilmente anche nei negozi che vendono accessori e prodotti per bambini e persino in alcuni supermercati. E si trovano in vendita tranquillamente anche online, ad esempio su Amazon.

Di solito i cerotti per le zanzare pensati per i bambini sono a base naturale: contengono quindi piante come il geranio o la citronella, il cui odore tiene lontane le zanzare.

Sono comodi perché non sono prodotti che si applicano direttamente sulla pelle dei bambini, che sappiamo essere molto delicata e che spesso ha reazioni particolari. Si possono attaccare sì sul braccio o sulla gamba, ma anche nei vestiti o nella culla, nel passeggino, nell'ovetto.

I cerotti contro le zanzare sono perfetti sia per i neonati sia per i bambini più grandi. E spesso anche i grandi li utilizzano per la loro estrema comodità.

Se ne può applicare anche più di uno per volta. Non sono proprio economicissimi, ma fanno il loro lavoro. Di solito bisogna prima schiacciarli per poterli "azionare", prima di applicarli dove si ritiene più opportuno.

Non macchiano e si staccano facilmente da ogni superficie, quindi non dobbiamo assolutamente preoccuparci che lasciano un ricordo su abiti o accessori destinati ai bambini.

  • shares
  • Mail