Passeggino addio, a 2 anni molti bambini preferiscono camminare

I bambini di 2 anni tendono a non volere più il passeggino, per mandarlo in pensione già a 3 anni.

Sono molti a sostenere che le nuove generazioni siano pigre e sedentarie. È però un comportamento che si acquisisce diventando grandi, perché i bambini italiani sono sempre più precoci: camminano prima e abbandonano presto il passeggino. Secondo una ricerca realizzata in diversi comuni d’Italia e verificata e completata attraverso un monitoraggio presso il lungomare di San Benedetto del Tronto: verso i due anni i bambini iniziano a viaggiare senza passeggino, per abbandonarlo ai 3 anni.

“L'osservazione ci ha permesso di rilevare che, rispetto al passato, oggi si è accorciata l'età di uso continuato di questo strumento. Se prima era indispensabile fino ai tre anni, oggi dopo questa età la maggioranza già non lo utilizza quasi più. Risultato? Visto che i bambini scendono prima dal passeggino, in Italia ce ne sono circa 850 mila da 'rottamare'".

Ha commentato il pediatra Farnetani all'Adnkronos Salute, ma come mai raggiungono l’autonomia prima?

"La spiegazione è scientifica: oggi i bambini sono sempre più 'tardivi', cioè l'età dei loro genitori è più avanzata. E con il calo della natalità c'è una maggior presenza degli adulti (genitori, nonni, zii) intorno al piccolo, che finisce per godere di una maggiore sorveglianza ma anche di più stimoli, per cui impara precocemente a camminare e a essere autonomo. Per lo stesso motivo oggi anche il fenomeno del gattonamento è pressoché scomparso, a differenza del passato, quando i bambini iniziavano a gattonare verso gli otto mesi in modo costante".

Svelato il motivo per cui dopo i due anni, ma in alcuni casi già dai diciotto mesi, preferiscono camminare da soli, anziché nel passeggino.

“Se il bambino dopo una certa età e da sveglio rifiuta di scendere dal passeggino, questo è un elemento anamnestico da approfondire, perché potrebbe essere anche un segnale di tendenza all'isolamento dall'ambiente oppure la spia di un disagio. Il momento delle vacanze è proprio il momento migliore per cercare di disabituarli all’uso del passeggino".

  • shares
  • Mail