Altalena per bambini, quale scegliere?

Per attrezzare il giardino come se fosse un parco giochi quale altalena bisogna scegliere e perché?

Le altalene è una dei giochi più amati dai bambini. Se hai intenzione di metterne una in giardino, ci sono però delle piccole norme di sicurezza da rispettare. Quelle per i più piccoli hanno un’altezza da terra che non supera i 120 cm. Alcune strutture possono anche essere regolate su più altezze, per seguire la crescita del piccolo. In linea di massima le altalene sono adatte dai 36 mesi e hanno una portata massimo di 60 kg.

Sicuramente l’investimento migliore è il seggiolino evolutivo. Quando è piccolo ha una maniglia di sicurezza che permette al piccolo di dondolare senza correre il rischio di cadere. Crescendo di potrà eliminare la maniglia con molta facilità. Sono ottimi anche i seggiolini con le cinture di sicurezza.

Quali materiali scegliere? Quelle per i più piccoli, sono quasi sempre in plastica, un materiale igienico, che si pulisce velocemente ed è meno soggetto a deterioramento. Quella in legno è un classico, bella da vedere ma forse un po’ meno pratica, perché bisogna periodicamente trattare i pali e le sedute. Ottima, anche l’altalena in ferro, che può durare anche tutta la vita.

Fai molta attenzione a come deve essere fissata: alcune hanno dei supporti appositi, altre invece devono essere impalate. La sicurezza è dunque sempre il requisito numero uno, anche nei giochi da giardino.

  • shares
  • Mail