Medi Teddy: l'orsetto che nasconde la sacca della flebo e aiuta i bimbi a superare la paura

La piccola Ella durante le cure in ospedale aveva paura delle flebo e ha inventato Medi Teddy, un peluches copri sacca a forma di orsacchiotto di peluche.

Medi Teddy

Medi Teddy è un orsetto di peluches che ha inventato una bambina per superare il terrore delle flebo e dei farmaci che arrivano in vena. La bimba in questione si chiama Ella e vive nel Connecticut, a sette anni le è stata diagnosticata una malattia chiamata porpora trombocitopenica idiopatica, una patologia abbastanza grave in cui il corpo attacca e distrugge le piastrine del sangue provocando sanguinamenti e ferite.

Ella ha sopportato pazientemente le cure, ha affrontato tutto con coraggio, ma non riusciva a superare la paura delle flebo e delle infusioni endovenose a cui doveva sottoporsi ogni sei-otto settimane. La bambina ha applicato la regola “occhio non vede, cuore non duole” e con un peluches a forma di orsetto e la colla a caldo ha coperto la sacca con il farmaco.

È nato così Medi Teddy, un animaletto di pezza in cui mettere la sacca della flebo, questo speciale giochino presenta la parte frontale a forma di orsacchiotto e il retro trasparente, così che medici e infermieri possano agevolmente controllare la sacca con il farmaco.

Ella ha spiegato alla Cnn:

“Lo scopo di Medi Teddy è quello di nascondere una sacca di fluido, farmaco o prodotto sanguigno dal bambino che lo riceve”.

Ella

La bambina ha pensato di aiutare gli altri bimbi che si trovano nelle stesse condizioni e di creare, insieme alla mamma, un'organizzazione no-profit. In questi giorni era stata lanciata una campagna di crowdfunding per raccogliere 5000 dollari e poter realizzare e consegnare i primi 500 Medi Teddy. In poche ore sono stati raccolti ben 20 mila dollari e Ella ha deciso che userà questi soldi per creare gli orsetti che verranno regalati ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali.

  • shares
  • Mail