Le bevande rinfrescanti da poter bere in gravidanza

Il caldo è tra i maggiori nemici di chi è in dolce attesa: ecco come combatterlo con bevande fresche e rigeneranti

Le bevande rinfrescanti da poter bere in gravidanza

Le bevande rinfrescanti da poter bere in gravidanza, contrariamente a quanto si possa pensare, non sono poi così poche.

Se è vero che l'alcool è bandito insieme alle bibite gassate - specie quelle troppo zuccherate - esistono varie alternative, alcune delle quali sono veramente deliziose.

Dai succhi di frutta ai centrifugati di verdura passando per il comune latte - anche quello vegetale - le bevande rinfrescanti concesse in gravidanza sono in grado di regalare piacevolmente refrigerio e di rendere la convivenza con l'afa decisamente più sopportabile.

Assodato come bere acqua in gravidanza resti un'"imposizione", prendete spunto dalle proposte che trovate di seguito per le vostre pause anti-caldo.

Bevande rinfrescanti concesse in gravidanza


  • Acqua di cocco: si ottiene dal frutto ancora verde ed è ricca di proprietà. Contiene, difatti, sia sali minerali che vitamine ed è una bevanda naturale che - in genere - non contiene né additivi e né conservanti. Disseta e idrata in tutta dolcezza la futura mamma alle prese con il caldo estivo.
  • Succhi di frutta. Utili per dissetarsi, nonostante siano sani purtroppo non possono essere equiparati ad un frutto in quanto costituiscono un concentrato degli zuccheri in esso contenuti. Se acquistati, è bene leggere attentamente l'etichetta e prediligere quelli senza zuccheri aggiunti. Indicato per le donne in dolce attesa è, in particolar modo, il succo di mirtilli, i quali sono caratterizzati da proprietà utili a migliorare la circolazione periferica.
  • Centrifugati di verdura: servono per fare il carico di vitamine e sali minerali immediatamente assimilabili dall'organismo. Così come vale per i succhi di frutta in gravidanza, per ovvie ragioni è bene lavare molto accuratamente la verdura per eliminare ogni pericolo per la salute del feto. I centrifugati sono depurativi e forniscono energia.
  • Tisane fredde: di camomilla, di lavanda, ai frutti di bosco e tanto altro. Le tisane fredde in gravidanza rappresentano un'alternativa alla semplice acqua. Ma non tutte sono permesse: fatevi consigliare dall'erborista o dal ginecolo di fiducia.
  • Limonata: la limonata è la bevanda dell'estate per eccellenza. Fortunatamente il limone fa bene anche durante la gravidanza. Stimola la digestione e rappresenta un alleato nella lotta alle nausee mattutine. Viene da sé che la limonata sia permessa in gravidanza, ma evitate quelle industriali, spesso troppo zuccherate.
  • Thè freddo. Bere the freddo in gravidanza, meglio se deteinato, può rappresentare una soluzione da preferire al caffè, ma è bene consumarlo in ogni caso con moderazione. Ciò vale sia per quello al limone che per il the alla pesca, che in gravidanza costituisce una deliziosa alternativa.
  • Latte. Antiacido per la futura mamma, il latte è caratterizzato da numerose proprietà. Berlo durante la gravidanza non comporta particolari controindicazioni.
  • Latte di mandorla. Alternativa vegetale al latte di origine animale, quello di mandorla bevuto freddo è una coccola per il palato. Non è grasso ma fornisce energie, è ricco di antiossidanti e fonte di vitamine, calcio e potassio.
  • Photo | iStock

    • shares
    • Mail