Chi è il santo protettore di maestri e maestre?

I maestri e le maestre hanno un santo protettore molto importante, si tratta San Giovanni Battista de la Salle che ha dedicato la sua vita alla scuola e all’insegnamento.

Il santo protettore degli insegnanti è San Giovanni Battista de la Salle ed è il fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane. Nacque a Reims il 30 aprile 1651, studiò prima a casa per poi frequentare il dei Bons Enfants avvertendo molto presto la vocazione al sacerdozio. Perse i genitori giovanissimo e dovette occuparsi dei suoi 10 fratelli, durante gli studi.

Si deve molto alla figura di Giovanni Battista, che si impegnò prima di tutto perché le lezioni dei ragazzi fossero collegiali e non individuali, diede priorità alla madrelingua, rispetto alla lingua latina, rilevanza al metodo simultaneo nell'insegnamento primario e si spese moltissimo per la gratuità dell'insegnamento primario.

Fu consapevole dell’importanza del ruolo degli insegnanti nella scuola e fondò le Scuole normali, che chiamò “seminari per i maestri di campagna”, affinché fosse garantita la preparazione morale e culturale degli insegnanti. Ma non è tutto, perché fu il primo ad organizzare le scuole serali e domenicali per i giovani lavoratori e fu l'ideatore di quello che divenne il moderno insegnamento di indirizzo tecnico, commerciale e professionale. Giovanni Battista de la Salle morì il 7 aprile 1719, nella casa madre della congregazione che aveva stabilito a Rouen e fu proclamato beato il 19 febbraio 1888 e santo il 24 maggio 1900, da Papa Leone XIII.

  • shares
  • Mail