Dove trovare le liste libri scolastici 2019/20

Liste libri scolastici 2019/20: ecco dove trovarle per poter preparare il primo zaino dei nostri ragazzi.

Liste libri scolastici 2019/20

Liste libri scolastici 2019/20, avete già ordinato, vero, i testi dei vostri ragazzi per il nuovo anno scolastico? Solitamente ci si pensa già a giugno. Ebbene sì, quando è appena finito un anno scolastico, mamma e papà o i ragazzi stessi in caso di alunni delle scuole superiori, devono già pensare di procurarsi l'elenco dei libri adottati nell'anno successivo e ordinarli per tempo, per poterli avere non appena ha inizio un nuovo anno scolastico.

Per quello che riguarda l'anno scolastico 2019-2020, i libri delle scuole primarie sono già stati ordinati presso le cartolerie di fiducia: ricordiamo, infatti, che per la scuola pubblica i genitori non devono sostenere spese per l'acquisto dei libri delle elementari. Basta ordinarli, consegnare il cedolino contenuto all'interno all'insegnante, che lo compilerà e firmerà. A questo punto lo dovrete riconsegnare in negozio e non dovrete più pensarci fino all'anno successivo.

Per i libri delle medie e delle superiori, invece, ci devono pensare i genitori. Si possono comprare nuovi o incrociare le dita e sperare che i ragazzi che escono dalla classe successiva a quella dei nostri figli abbiano gli stessi titoli e le stesse edizioni che servono a noi. Altrimenti bisogna comprarli nuovi. Le liste dei libri adottati vengono pubblicati sulle home page dei siti internet degli istituti scolastici di riferimento. Altrimenti chiedeteli in segreteria.

Un'alternativa è comprare i libri online o nei grandi supermercati: talvolta è necessario essere già in possesso della lista, mentre altre volte tutto è automatizzato e basta dire classe e nome dell'istituto. Un controllino in più, però, è quello che ci vuole per verificare di aver ordinato i libri giusti e non ritrovarsi a inizio anno con quelli sbagliati e una spesa superflua da dover risostenere per comprare quelli realmente adottati dall'istituto.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail