Come fare un dettato ai bambini

Dettato per bambini, ecco cosa è bene sapere per aiutare i più piccoli in questo compito fondamentale alle elementari.

dettato ai bambini

Come fare un dettato ai bambini? Non si tratta di un compito superato, come pensano moltissime persone. A partire dalla scuola elementare, quando i bambini imparano a scrivere, è fondamentale proporre loro dei dettati per aiutarli nella comprensione e nella scrittura. Certo, all'inizio potrebbe essere difficile, per questo anche dei compiti a casa in questo senso possono essere fondamentali.

Per aiutare i bambini nei dettati è bene scegliere il testo giusto. Non deve essere troppo lungo, con frasi troppo articolate o con parole di difficile comprensione che magari i piccoli nemmeno conoscono. Soprattutto per i primi tempi scegliete testi corti per i dettati, con frasi semplici e chiare. E leggete con voce chiara, scandendo ogni lettera e ogni parola. Ripetendo se necessario: all'inizio sarà indispensabile, mentre pian piano vedrete che non ci sarà più bisogno di ripetere.

Potete anche invertire i ruoli ogni tanto, invogliando così i bambini alla lettura: saranno loro che dovranno scegliere un testo o scriverlo di loro pugno e dettarlo poi a noi. Così l'esercizio potrà essere ancora più efficace per la crescita dei nostri bambini. Leggere, infatti, è fondamentale per imparare a scrivere e per imparare ogni giorno parole nuove. Anche quando siete voi a leggere il dettato, qualche volta fatelo scegliere ai bambini, che così si sentiranno coinvolti.

Il testo va letto una prima volta senza che il bambino faccia niente. Poi dettato frase per frase o parola per parola, soprattutto all'inizio. E alla fine, rileggete tutto il testo, sempre lentamente, ma tutto d'un fiato. Così da permettere ai bambini di poter correggere eventuali errori: riconoscere i propri sbagli anche in fase di scrittura sotto dettato è fondamentale per imparare.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail