Mani bocca piedi, i sintomi da riconoscere subito

Avete mai sentito parlare della mani bocca piedi? Ecco la lista dei sintomi per riconoscerla nei bambini e negli adulti.

Mani bocca piedi sintomi

La mani bocca piedi è una malattia esantematica molto comune tra i bambini e che, occasionalmente, può presentarsi anche negli adulti. Questa patologia non è grave ma è sicuramente fastidiosa, non ha una cura specifica se non pazienza e qualche pastiglia di paracetamolo, se il pediatra ritiene che ce ne sia bisogno. Come tutte le malattie esantematiche, anche la mani bocca piedi, si presenta con un esantema che in questo caso sono delle macchioline che compaiono nei palmi delle mani e nelle piante dei piedi e anche nel cavo orale.

Sintomi mani bocca piedi

I sintomi della mani bocca piedi sono abbastanza specifici perchè gli esantemi compaiono solo nelle mani, nei piedi e nella bocca, quindi entro qualche giorno dai primi accenni di malessere è facile individuarla.

La mani bocca piedi si presenta con dei sintomi che compaiono in quest’ordine:

  • Irritazione della bocca e alla gola

  • Febbre blanda
  • Spossatezza e fastidi diffusi
  • Mancanza di appetito
  • Comparsa delle lesioni su mani, piedi (raramente anche nell’inguine). Le macchioline sono rosse e di forma ovale, evolvono in bollicine che poi scoppiano e si riassorbono.
  • In alcuni casi ci possono essere episodi di vomito.

La malattia è causata da virus Coxsackie che purtroppo sono altamente contagiosi. Quando i bambini si ammalano a scuola e all’asilo, si scatena quasi un’epidemia perché per quanto si possa stare attenti, il visus è a rapida diffusione. Per prevenire il contagio bisognerebbe evitare i contatti con i soggetti malati, lavarsi spesso le mani e non mettere in bocca oggetti, ma con i bimbi piccoli è quasi impossibile.

Nel giro di 7 – 10 giorni la mani bocca piedi fa il suo decorso e passa completamente, i bambini vanno tenuti a casa per evitare di contagiare gli altri.

La mani bocca piedi colpisce anche gli adulti e può presentarsi sia in forma lieve che più severa, in generale i bambini guariscono più velocemente ma le complicanze sono comunque molto rare.

  • shares
  • Mail