Come scegliere la migliore scuola di sci per i bambini

Mandare i bambini a scuola di sci è un’esperienza fantastica, soprattutto se scegli la scuola di sci giusta e il corso adatto a loro.

Sciare con i bambini

La neve è un elemento che piace molto ai bambini, ciò però non vuol dire che vogliano imparare a sciare. La prima cosa da fare è contattare una scuola di sci e chiedere consiglio sulla gestione. In linea di massimo è bene affidarlo a un maestro, dai 3 anni compiuti, che sia specializzato nei bambini affinchè possa imparare la tecnica per imitazione e, al tempo stesso divertirsi.

Le lezioni possono essere singole o collettive: il corso di gruppo può essere molto divertente e la compagnia di altri bambini potrebbe stimolarlo a fare sempre meglio. Se invece è timido, è alla primissima esperienza o, al contrario, vuole imparare tanto e velocemente, la lezione individuale è sicuramente meglio.

A che età può sciare un bambino? L’età indicata è a partire dai quattro anni. Molte scuole hanno abbassato a tre anni, ma è bene prestare attenzione al bambino. Dipende molto dalla sua predisposizione, dalla sua voglia e dal suo interesse. Non va forzato, ma solo stimolato. Per lo snowboard si ritiene invece che l’età migliore per iniziare siano gli 8 anni.

È importante scegliere sempre una “Scuola Sci specializzata per bambini”: è un premio che certifica l’alta qualità e le caratteristiche uniche dell’offerta per i piccoli. Ci devono quindi essere corsi in base al livello e all’età, inoltre, sarebbe preferibile che la scuola sia dotata di un parco giochi o snowpark.

  • shares
  • Mail