Seguici su

Gravidanza

La cura della pelle durante la gravidanza

I consigli di Bebeblog per prendersi cura della pelle durante la gravidanza e dopo il parto.

cura della pelle durante la gravidanza

Prendersi cura della pelle durante la gravidanza è molto importante, se da un lato l’aumento degli estrogeni ci rende più belle e radiose, i picchi ormonali possono creare degli inestetismi che vanno intercettati prima possibile. L’inestetismo più comune provocato dalla gravidanza sono le smagliature, causate dalla pelle che si stira man mano che cresce il pancione e anche da una predisposizione genetica.

Oltre alle smagliature però possono presentarsi anche delle iperpigmentazioni, il cloasma gravidico o melasma (macchie diffuse sul viso), la linea alba sulla pancia e poi secchezza della pelle, angiomi e anche la modifica di alcuni nei, che vanno sempre tenuti sotto stretta osservazione. La maggior parte degli inestetismi della pelle, a fine gravidanza, passano da soli, 2 – 3 mesi dopo il parto spariscono da soli e senza lasciare tracce. Se ciò non dovesse accadere è preferibile consultare il dermatologo e, durante la gravidanza, mostrare sempre tutto al ginecologo, così da avere sempre il parere di un professionista.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/201393/chrissy-teigen-mostra-le-smagliature-post-gravidanza”][/related]

Per evitare le macchie è bene applicare sempre la crema protettiva, ovviamente va applicata se si esce e si sta al sole, per stare dentro casa non è necessaria. Applicate regolarmente la crema idratante, sia nel viso che sul corpo, perché vi aiuterà a mantenerla morbida e idratata e ad evitare la fastidiosa pelle secca, che spesso provoca anche prurito.

La questione smagliature è la più delicata perché le smagliature sono delle cicatrici della pelle e purtroppo non vanno via da sole. Si possono in minima parte prevenire applicando nella pelle della pancia una crema specifica oppure l’olio di mandorle dolci, farlo con costanza tutti i giorni aiuta ad avere elastica e quindi a distendersi senza strappi.

Durante la gravidanza bisogna fare molta attenzione ai nei. Normalmente è il nostro sistema immunitario che tiene i nei sotto controllo, durante la gravidanza è un pochino meno efficace perché è impegnato a tollerare il bambino, che per lui è un corpo estraneo. Se notate nei che cambiano forma, diventano più grandi o vi danno fastidio, bisogna andare subito dal dermatologo. Nella maggior parte dei casi non c’è nulla di cui preoccuparsi, ma meglio essere sicuri.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/173909/come-mantenere-la-pelle-elastica-durante-la-gravidanza”][/related]

Foto | Pixabay

Leggi anche

Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna
Intrattenimento1 giorno ago

Ortisei: la meta di vacanze nel cuore della splendida Val Gardena

Tra le tante destinazioni fra cui è possibile scegliere quando si programma un soggiorno in Alto Adige, non si può...

Papà accompagna la figlia a scuola Papà accompagna la figlia a scuola
Scuola1 giorno ago

Affrontare il cambio di scuola: come supportare i bambini

Ecco qualche consiglio per supportare i bambini per il cambio scuola. Il cambio di scuola è un momento di grande...

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola4 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere5 giorni ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola6 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola1 settimana ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola2 settimane ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola4 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...