I mattoncini Lego saranno green e sostenibili entro il 2030

I celebri mattoncini Lego saranno green e sostenibili entro il 2030, l'azienda danese è a lavoro per studiare i materiali migliori e più duraturi.

mattoncini Lego sostenibili entro il 2030

L’onda green ed ecosostenibile è arrivata anche in casa Lego, l’azienda danese sta cercando una strada per produrre i celebri mattoncini colorati in modo più sostenibile e con materiali riciclati e riciclabili. I mattoncini Lego sono realizzati in plastica e uno dei grandi obiettivi per tutta l’umanità e ridurne il consumo in favore di materiali più green.

Da Lego fanno sapere che sono già a lavoro e stanno testando tantissimi materiali per poter avere, entro il 2030, dei mattoncini fatti con le bioplastiche prodotte con la canna da zucchero oppure in legno. Il legno sarebbe un facile sostituto, ma anche lì bisogna stare attenti perché non ha molto senso disboscare le foreste per avere il legno, sarebbe molto più conveniente e sostenibile utilizzare il legno riciclato e di recupero. Un altro valore molto importante è la resistenza, i mattoncini devono resistere a tutto e quindi non rompersi e danneggiarsi con qualche caduta.

Lego ha a cuore il futuro del nostro pianeta e uno degli obiettivi principali è la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e l’utilizzo di tutti i derivati idrocarburici a base di acrilonitrile-butadiene-stirene, cioè la plastica.

Niels B. Christiansen, il CEO di Lego, ha dichiarato:

“Stiamo testando molti materiali diversi in questo momento e dobbiamo testarne molti che non funzionano prima di trovare qualcosa che funzioni”.

Niels B. Christiansen

Gli standard Lego sono elevatissimi e l’obiettivo dell’azienda è non disattendere le aspettative dei suoi clienti, quindi la ricerca è ancora lunga ma speriamo trovino una soluzione sostenibile e duratura.

Al momento solo il 2% della produzione è fatta con materiali ecologici, cespugli e foglie per gli alberi Lego sono realizzati in un materiale sostenibile derivato dalla canna da zucchero. Questo ci dimostra che Lego ha a cuore l’ambiente e che si sta impegnando per rendere i suoi giocattoli più green.

via | telegraph

  • shares
  • Mail