Coronavirus, sintomi del COVID-19 nei bambini

Scopriamo insieme quali sono i sintomi del COVID-19 nei bambini e perchè dobbiamo fare molta attenzione.

Sintomi del COVID-19 nei bambini

La lotta al Coronavirus deve essere affrontata su tutti i fronti, dobbiamo proteggerci tutti e prestare la massima attenzione per evitare diffusione e contagi. Ma quali sono i sintomi del Covid-19 nei bambini? Come riconoscerli? Per fortuna il Coronavirus non colpisce i bambini in modo grave e preoccupante, dai neonati fino a circa 16 anni, non sono stati riscontrati casi particolarmente gravi. Questo ci fa tirare un bel respiro di sollievo ma ci pone di fronte a un altro problema: non riconoscere l’infezione nei bambini.

I bambini non subiscono molto il Covid-19 ma possono diventare untori e infettare i genitori e i nonni in cui la malattia può presentarsi ed evolvere in modo molto serio. Proprio per evitare contagi, anche tra familiari stretti, è essenziale rispettare le regole del governo e stare a casa, ognuno a casa sua. Anche se si vive nello palazzo, bisogna evitare di stare tutti insieme.

Sintomi del Covid-19 nei bambini

I sintomi del Covid-19 nei bambini sono uguali a quelli degli adulti, ma si presentano in modo più lieve. Tra i sintomi ci sono la febbre (di solito mai superiore ai 39°C), tosse, mal di gola e congestione nasale. A differenza degli adulti, i più piccoli tendono a non presentare mal di testa e dolori muscolari e la malattia non degenera in polmonite, che invece è una caratteristica distintiva dell'infezione negli adulti.

I bambini vanno protetti da ogni contatto con persone esterne al nucleo familiare, per loro e per gli altri componenti della famiglia. È importante che anche i bimbi mettano in pratica le regole di igiene e pulizia come il lavarsi spesso le mani, non toccare occhi, bocca e naso con le mani sporche e non abbracciare e baciare nessuno, tranne i genitori se si sta tutti a casa.

Dobbiamo stare tutti a casa, questo virus si trasmette con estrema facilità e i contagi continuano ad aumentare. Dobbiamo tutti prenderci la responsabilità della situazione, stare attenti e fare la nostra parte.

  • shares
  • Mail