Come festeggiare la prima festa del papà

Come festeggiare la prima festa del papà ai tempi del Covid-19? Qualche consiglio utili per godersi momenti unici in famiglia.

Come festeggiare la prima festa del papà

Come festeggiare la prima festa del papà? Come celebrare questo momento speciale? In qualunque altro periodo dell’anno vi avremmo potuto consigliare tante cose bellissime, ma purtroppo quest’anno siamo vittime del Coronavirus e quindi le cose che possiamo fare sono decisamente limitate. L’amore però non è mai limitato e anche tra le mura della nostra casetta possiamo certamente trovare un modo per rendere speciale la prima festa del papà.

Prima di darvi qualche spunto per la festa del papà vorrei fare una premessa. È vero che al giorno d’oggi si può fare shopping online, che tutto ci arriva a casa nonostante la pandemia da Codiv-19, ma dobbiamo sempre ricordarci che le persone che si spostano e portano i pacchi sono come noi, e come noi hanno paura. Quindi va bene fare shopping online per le cose importanti, per la spesa o le medicine, ma riduciamo il superfluo e prendiamoci questo tempo anche per tirarci fuori dalla spirale di consumismo in cui viviamo. Quindi cerchiamo di mettere in moto le mani e il cervello, creiamo qualcosa di imperfetto con le nostre mani, cuciniamo, facciamo lavoretti inguardabili con i bambini e cerchiamo di stare sereni.

La festa del papà è la prima occasione per metterci alla prova e mettere da parte i nostri bisogni non necessari in favore di un impegno collettivo, per proteggerci e soprattutto per proteggere tutti gli altri intorno a noi.

Idee carine per la prima festa del papà


  • Dato che si tratta della prima festa del papà il bambino rientra nel primo anno di vita, quindi si può coinvolgere un pochino ma non è ancora in grado di capire. È possibile fare delle fotografie per immortalare questo momento, dato che negli anni successivi capirà tutto e gli farà piacere rivedersi. Non serve esagerare, ricordatevi che i ricordi non riguardano gli oggetti, sono le persone.
  • Potete preparare un poster o un cartellone con le impronte delle vostre mani, potete tracciare il perimetro con un pennarello oppure, se avete i colori a tempera, scioglierli in un piattino con poca acqua, mettere la mano e poi poggiarla su un foglio di cartoncino. Fate asciugare e conservate questo lavoretto.
  • Dato che si deve per forza stare in casa si può preparare una golosa e buonissima torta per la Festa del papà.

  • shares
  • Mail