Seguici su

Cronaca

Coronavirus, Papa Francesco chiede di pregare per le famiglie e i bambini

Papa Francesco chiede a tutti di pregare per i malati e per le famiglie, i bambini e i disabili che sono a casa a causa del Coronavirus.

Coronavirus Papa preghiere famiglie

Il Coronavirus sta radicalmente cambiando le nostre vite, siamo tutti chiusi in casa e cerchiamo di farci forza a vicenda, alternando preoccupazioni, svaghi, ricette e un po’ di sana ironia. Anche Papa Francesco offre il suo sostegno in questo periodo difficile pregando per tutti noi e in particolare per le famiglie e per i bambini. A causa del Coronavirus il Papa non si mostra più in pubblico e questa mattina è apparso in diretta streaming con una messa a Santa Marta, un modo per essere tutti vicini nella preghiera, anche se a distanza.

Papa Francesco è sempre molto attento a quello che accade nel mondo e sa benissimo che la pandemia da Covid-19 sta creando moltissimi problemi. Molte persone si sono ammalate nel mondo, tante sono morte e moltissime sono chiuse in casa per proteggere e proteggersi a vicenda ed evitare che l’infezione si propaghi ancora dio più.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/224867/coronavirus-andra-tutto-bene-le-lenzuola-con-gli-arcobaleni-disegnati-dai-bambini”][/related]

Nella messa di questa mattina ha rivolto una preghiera speciale per le persone che lottano per sconfiggere il Coronavirus e per le famiglie, che sono in seria difficoltà, soprattutto chi ha bambini piccoli o persone disabili a cui badare.

Papa Francesco ha detto: [quote layout=”big” cite=”Papa Francesco]“Continuiamo a pregare per le persone ammalate in questa pandemia. Oggi vorrei chiedere una speciale preghiera per le famiglie, famiglie che da un giorno all’altro si trovano con i bambini a casa perché le scuole sono chiuse per sicurezza e devono gestire una situazione difficile e gestirla bene, con pace e anche con gioia. In modo speciale penso alle famiglie con qualche persona con disabilità. I centri di accoglienza diurni per le persone con disabilità sono chiusi e la persona rimane in famiglia. Preghiamo per le famiglie perché non perdano la pace in questo momento e riescano a portare avanti tutta la famiglia con fortezza e gioia”.[/quote]

Passare 24 ore con i bambini chiusi in casa è difficilissimo, perché bisogna intrattenerli, fargli compagnia e mantenere un clima gioioso e sereno, anche se fuori dalla nostra porta accadono cose spaventose. I bambini hanno bisogno di stabilità, ma in situazioni come queste serve uno sforzo enorme per mantenere la calma e Papa Francesco lo sa.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/224842/coronavirus-nasce-bimba-sana-da-madre-positiva-a-massa-carrara”][/related]

Leggi anche

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola3 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere3 giorni ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola5 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola7 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola1 settimana ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...