Fluimucil per bambini, a cosa serve

Cos'è il fluimucil per bambini, a cosa serve e qual è la posologia indicata per i più piccoli.

Fluimucil per bambini

Il Fluimucil è un farmaco indicato per la tosse grassa, il raffreddore e per i disturbi influenzali, è utile per liberare le vie respiratorie e può essere somministrato in vari modi: compresse solubili, bustine e sciroppo. Il Fluimucil è un preparato a base di N-acetilcisteina per la cura della tosse grassa, migliora il respiro affaticato, libera i bronchi e contribuisce a curare i disturbi influenzali.

Fluimucil per bambini, consigli

Il Fluimucil si può somministrare ai bambini seguendo il dosaggio indicato nel foglietto illustrativo, il più indicato è il Fluimucil Mucolitico 100mg bustine, un composto granulare al gusto di arancia, che ha anche un sapore dolce e gradevole.

Quando si ha l’influenza, molto spesso le vie respiratorie sono soggette ad affezioni con ipersecrezione densa, si forma il catarro che ci impedisce di respirare bene e scatena la tosse che può essere anche molto forte e persistente. Lo scopo del Fluimucil è quello di fluidificare le secrezioni bronchiali e liberare i bronchi, migliorando anche il respiro.

Prima di somministrare il Fluimucil ai bambini bisogna consultare il medico che, in base alla situazione specifica, darà il farmaco più adatto e la posologia più indicata per l’età, i sintomi e la storia clinica del piccolo paziente. In linea di massima il Fluimucil granulato si può somministrare ai bambini come segue: 1 bustina da 2 a 4 volte al giorno secondo l’età per 5-10 giorni nelle forme acute. Ma è sempre meglio seguire scrupolosamente le indicazioni del pediatra.

  • shares
  • Mail