Coronavirus, l'importanza di un'alimentazione sana e dell'attività fisica per i bambini

In piena emergenza Coronavirus è fondamentale per i bambini seguire un'alimentazione sana e fare attività fisica.

alimentazione sana

I bambini devono seguire un'alimentazione sana e fare tanta attività fisica. Oggi più che mai. L'emergenza Coronavirus ci impone nuovi comportamenti necessari per limitare il contagio e le possibilità che l'infezione si diffonda. E ci impone anche di imparare buone abitudini per mantenersi in salute e vivere bene. La Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (Siedp) affiliata della Società italiana di pediatria (Sip) ci offre tanti utili consigli.

Quando usciamo per fare la spesa (possibilmente una volta a settimana e una sola persona per famiglia), dobbiamo pensare a una lista intelligente, prediligendo alimenti sani e che magari si conservano a lungo, come i legumi. Sarà un ottimo modo anche per fare un po' di sana educazione alimentare in famiglia.

Cosa devono mangiare i bambini

Gli esperti suggeriscono di dar da mangiare ai bambini alimenti sani e ricchi di vitamine. Come merenda o snack, magari a metà mattina, tra una lezione online e un compito a casa, si possono proporre tanti alimenti: yogurt magro, fette biscottate, magari con della marmellata sopra, frullati di frutta e ortaggi, macedonia. Bisogna evitare assolutamente di mangiare troppo fuori pasto, preferendo alternative sane.

A pranzo preparare primi piatti con sughi semplici, non troppo elaborati. Magari con verdure e ortaggi. Perfetta la zuppa di leguim. Come secondo piatto proporre carni bianche, pesce, formaggi magri o latticini, affettati magri o uova. Claudio Maffeis, presidente Siedp, sottolinea:

Verdura e frutta possono completare il pasto, consentendo di assumere poche calorie e fibre e aumentare il senso di sazietà.

Come cucinare i pasti dei bambini

È sempre Claudio Maffeis a suggerire come preparare i pasti dei bambini:

È importante mai come in questo momento seguire le norme igieniche. Tra le modalità di cottura preferire quelle a vapore, ai ferri e al forno, limitando in quest'ultimo caso l'uso dei grassi. Frutta, verdura e ortaggi possono essere consumati crudi, purché ben lavati.

Attività fisica per bambini

I bambini seguono in gran parte le lezioni su schermi. È bene alzarsi ogni mezz'ora e camminare per casa per almeno 5 minuti. E poi si può fare ginnastica anche in casa, con palle di gomma, cerchi, tappetini di gomma, bottiglie piene d'acqua da usare come pesi, birilli e molto altro ancora. Sarà come avere una palestra in casa.

Foto di Kathrin Pienaar da Pixabay

  • shares
  • Mail