Neomamma cinese regala 1000 mascherine all'ospedale di Milano dove è nata la figlia

Soffia è una neomamma cinese che ha regalato 1000 mascherine all'ospedale Humanitas San Pio X dove è nata sua figlia Ambra il 16 marzo 2020.

Neomamma cinese regala 1000 mascherine Milano

In questi giorni difficili se c’è una cosa che in Italia non manca è la solidarietà, ci sono tante cose che non vanno, la noia, le preoccupazioni e chi non rispetta le regole, ma anche tanti gesti d’affetto che arrivano da tante parti del mondo. Oggi vi raccontiamo una storia che lega Italia e Cina, i paesi che al momento sono i più colpiti dall’epidemia di Coronavirus. Una giovane mamma di origine cinese ha dato alla luce il suo secondo figlio a Milano lo scorso 16 marzo 2020, per ringraziare l’ospedale che l’ha accolta ha portato in dono mille mascherine.

Sofia ha messo al mondo la piccola Ambra all'ospedale Humanitas San Pio X in uno dei momenti più difficili per il nostro paese in cui tutti gli ospedali sono sotto stress per l'emergenza Covid-19 o si stanno preparando per fronteggiare eventuali focolai.

Il papà di Sofia è a capo di un'associazione italo-cinese che sta cercando di aiutare gli ospedali per fronteggiare l’emergenza, quando ha chiesto alla figlia cosa avesse bisogno, lei non ha avuto dubbi e ha chiesto le mascherine. Le mascherine sono diventate introvabili e purtroppo lo sono anche per il personale sanitario che senza le adeguate protezioni si espone a un rischio incredibile dato che lavora a stretto contatto con i malati.

Il 15 marzo, poco prima del ricovero, ragazza ha portato in ospedale uno scatolo pieno di mascherine, lo ha regalato all’ospedale che ha provveduto a darle ai pazienti e al personale. Sofia ha partorito in questo ospedale anche il suo primo figlio, 2 anni fa, e quindi conosce medico e infermieri del reparto di ginecologia e voleva fare qualcosa di concreto e utile per ringraziarli.

  • shares
  • Mail