Il ballo del sapone: il video che spiega ai bambini come lavarsi le mani

Il simpatico video "Il ballo del sapone" che insegna ai bambini come lavarsi correttamente le mani con i consigli di un imprenditore e una psicologa.

Come si lavano le mani? Per quanto tempo? Che sapone si deve utilizzare? In questi giorni in cui siamo tutti alle prese con la paura per il Coronavirus, stare a casa e lavarsi le mani sono cose importantissime e ormai lo abbiamo capito. Lavare le mani nel modo giusto è molto importante e i bimbi devono imparare, per questa epidemia e in generale per il futuro. Per lavare le mani servono solo acqua e sapone, non sono necessari i gel igienizzanti e l’amuchina, il sapone fa egregiamente il suo lavoro. Il simpatico video “Il ballo del sapone” è stato creato proprio per aiutare i più piccoli a lavarsi le mani usando un’allegra canzoncina.

Il ballo del sapone è una filastrocca musicale che è diventata virale su Youtube ed è già molto amata dai bambini. È stata creata da Renzo Alvau, il responsabile marketing di Verdevero (azienda della provincia di Vicenza specializzata in detersivi naturali), e Daniela Mascaro, una psicologa clinica specializzata in infanzia e adolescenza. Ogni frase della canzone è associata a un gesto e a un’immagine facile da ricordare, in questo modo canticchiando il brano i bambini seguiranno anche la corretta sequenza per lavare bene le mani.

Il ballo del sapone

Il ballo del sapone

Pronti? Mani in posizione?
Apri il rubinetto per il ballo del sapone
One two three four
bagnati le mani, bagnatele bene
mettici il sapone, sapone a profusione
L’una contro l’altra fai una gran frizione
Strofinale per bene, è il ballo del sapone
Ora una sull’altra, gli artigli del leone
sfrega bene bene, è il ballo del sapone
Incrocia le tue mani, intreccia le tue dita
Su e giù con le tue mani, non è una gran fatica
Ora le tue unghie, fai la spazzolina
Sfrega e poi strofina, fai la spazzolino
E adesso tutti insieme il becco di gallina
Fai dei bei cerchietti, nella tua manina
Solo un’altra cosa fai il temperamatite
Pulisci i pollicioni e le dita son finite
E gli ultimi a giocare sono i polsi da lavare
non dimenticarli facciamoli brillare
Le mani son pulite, col ballo del sapone
Sciacquale per bene, è finita la canzone

Renzo Alvau e Daniela Mascaro hanno dichiarato:

“Abbiamo avuto l’idea in quanto molte clienti di Verdevero lamentavano che fosse molto difficile far lavare le mani ai bambini nel modo corretto, e far loro cantare la canzoncina 'tanti auguri a te' due volte sembrava aiutare. Abbiamo voluto fare un paio di passi in più e creare una filastrocca apposita. L’Oms raccomanda come prima cosa di lavarsi le mani correttamente ma è difficile leggere un Pdf con le istruzioni e poi ricordarsele a memoria. Un video è facile da seguire e la canzone è orecchiabile per fare in modo che rimanga in testa anche dopo aver visto la clip 3/4 volte. Abbiamo deciso di interrompere per un attimo la comunicazione dell’inquinamento ambientale da detersivi ed aiutare a diffondere il valore di un’azione fondamentale in questo momento: lavarsi bene e correttamente le mani. L’idea è di far girare il video in tutta Italia diffondendo la cultura del lavaggio mani, sia per questa emergenza che per il futuro”.

Renzo Alvau e Daniela Mascaro
  • shares
  • Mail