Coronavirus, Angelina Jolie dona un milione di dollari per aiutare i bambini

Angelina Jolie ha deciso di sostenere i bambini affamati negli Stati Uniti. Contro la povertà alimentata dal Coronavirus ha donato un milione di dollari.

Angelina Jolie e Brad Pitt mantenimento

Angelina Jolie ha un cuore grande, lo sanno tutti. Ha donato 1 milione di dollari a No Kid Hungry, una charity che fornisce pasti ai bambini americani più bisognosi. In questo periodo molto complesso a causa della pandemia da Coronavirus, negli Usa a farne principalmente le spese sono i bambini. La povertà è alle stelle e nei prossimi mesi saranno tantissimi i bambini che non potranno mangiare regolarmente.

«In questi giorni oltre un miliardo di bambini nel mondo hanno lasciato la scuola, perché i loro istituti sono stati chiusi a causa del coronavirus, ma la sopravvivenza di tanti bambini dipende proprio dalle cure e dall’alimentazione che ricevono durante le ore di scuola. Solo in America 22 milioni di bambini si affidano al sostegno alimentare offerto loro a scuola. No Kid Hungry sta cercando di aiutarne il più possibile».

Ha comunicato in una nota stampa. La No Kid Hungry da quando si è diffusa l’infezione ha già distribuito due milioni di dollari a 78 organizzazioni che danno da mangiare ai bambini poveri in tutto il Paese. Come sempre Angelina pensa a tutti i bambini, non solo a quelli americani. Ha fatto anche una donazione all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e attraverso la Maddox Jolie Pitt Foundation ha inviato aiuti alle scuole che già finanzia in Afghanistan, Cambogia, Kenya e Namibia.

  • shares
  • Mail