Pantelleria, lezioni digitali di educazione ambientale per gli studenti dell’isola

Il Parco Nazionale, il comune e gli studenti di Pantelleria hanno collaborato su temi di educazione ambientale in progetti di grande valore sociale.

Pantelleria è un’isola magica ed è un luogo meraviglioso anche per i bambini, che possono imparare a vivere seguendo il ritmo della natura. In un anno particolare, a causa della pandemia scatenata da Covid 19 che ha costretto la chiusura delle scuola, le iniziative per i piccoli e giovani sono particolarmente importante. E l’Ente Nazionale Parco di Pantelleria ha deciso di coinvolgere gli studenti dell’isola in progetto molto interessante e ha aperto sul sito istituzionale una sezione dedicata all’Educazione Ambientale.

Si tratta di un resoconto di tutte le iniziative svolte e della pubblicazione degli elaborati delle classi III, IV e V del Circolo Didattico A. D’Ajetti (plessi Pantelleria, Khamma e Scauri), impegnate nelle attività virtuali di educazione ambientale di Marevivo. Sono state realizzate iniziative sulle piattaforme digitali che hanno coinvolto centinaia di alunni, nei progetti “I Delfini Guardiani dell’isola”.

Il risultato? Tre video lezioni dedicate al mare e all’inquinamento da plastica, con Andrea Biddittu e Costanza Bonomo, ai vulcani, con Erika Rodo, e alle tradizioni gastronomiche pantesche, con Anna Rita Gabriele. E non è tutto, perché stata anche realizzata una mostra virtuale di disegni ed elaborati sul tema “mare”. Pantelleria è diventata un esempio in Italia, sia perché la DaD ha trovato un’applicazione particolarmente coinvolgente sia perché natura e territorio sono diventati temi scolastici importanti per crescere cittadini sensibili.

L'educazione ambientale sviluppata dal Parco Nazionale Isola di Pantelleria rappresenta quindi un'interessante opportunità per scoprire i diversi aspetti di un'area protetta insulare inserita fra i continenti europeo ed africano. Le attività sono svolte da divulgatori scientifici, educatori ambientali, guide del parco, accompagnatori naturalistici, esperti che lavorano da diversi anni sul territorio, grazie all'elaborazione di progetti rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. E' possibile inoltre costruire progetti ad hoc con gli insegnanti, per venire incontro alle specifiche esigenze delle classi, valorizzando nel contempo l'esperienza e i suggerimenti dei docenti.

Fonte | Parco Nazionale Pantelleria

  • shares
  • Mail