Seguici su

Cronaca

Bullizzata e insultata su Instagram, ragazzina di 12 anni finisce in ospedale

Una ragazzina di 12 anni è finita in ospedale perchè bullizzata con toni feroci e cattivi su Instagram.

Ragazza 12 anni bullizzata Instagram

Una ragazzina di 12 anni è finita in ospedale per un malore causato da alcuni coetanei che la bullizzavano su Instagram con toni molto offensivi e minacciosi. Una storia che dovrebbe far riflettere e che deve metterci tutti in guardia: i bambini vanno educati e non solo viziati e coccolati. I bulli di questa vicenda sono un ragazzino di 14 anni e una ragazza di 13 anni che hanno tormentato questa 12enne di Napoli fino a farle venire una sincope.

La ragazzina è stata presa di mira da due coetanei che a marzo si sono fatti strada nella sua vita come amici e poi hanno cominciato a tormentarla, sia in privato con messaggi offensivi e minatori, che su Instagram. Su Instagram pubblicavano foto della 12enne senza permesso, la ridicolizzavano e la esponevano a offese gratuite usando dei profili falsi. La colpa della 12enne? A quanto pare essere un po’ in sovrappeso, come se questo fosse importante o in qualche modo possa definire una persona? Situazioni come questa definiscono chi le commette, certamente non chi li subisce.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/182189/ecco-5-libri-sul-bullismo-da-fare-leggere-ai-bambini”][/related]

Questa giovane ragazza ha chiesto aiuto alla mamma per cercare di uscire da questa spirale di odio. La mamma ha contattato i genitori dei bulli che tormentavano la figlia e quello che è accaduto dopo è veramente assurdo. Le offese, le minacce e gli insulti non solo non sono diminuiti ma sono addirittura aumentati. La madre si è quindi rivolta a un avvocato per tutelare la figlia e cercare di proteggerla da queste terribili offese.

La ragazzina ha vissuto molto male questo periodo, ha iniziato a mangiare meno, ad avere tremori e perdite di coscienza e sintomi di grave disagio, fino a quando non si è reso necessario il ricovero in ospedale.

Dopo il caso di Tiziana Cantone, che si è suicidata per gravi episodi di cyberbullismo, la Regione Campania ha approvato una legge regionale contro ogni violenza online. Speriamo che la giustizia prenda in mano la vicenda e dia una punizione esemplare a questi bulli, i genitori hanno evidentemente fallito nella loro educazione e serve qualcosa di più concreto. Se i ragazzi si comportano così a 13-14 anni, a 18-20 anni non potranno che fare cose più gravi.

Voi che ne pensate?

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/189260/bullismo-come-riconoscerlo-e-come-combatterlo”][/related]

via | ilmessaggero
foto | pixabay

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola1 giorno ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola6 giorni ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola2 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola2 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola2 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...

I giardini di Palazzo Gromo Losa I giardini di Palazzo Gromo Losa
Intrattenimento3 settimane ago

L’edizione pasquale di Conoscersi con un sorriso arriva a Biella: l’evento dedicato alla solidarietà e all’inclusione

Giovedì 28 marzo, la città di Biella accoglierà l’edizione pasquale dell’importante evento sociale ‘Conoscersi con un Sorriso’; protagonista una divertente...

bambino che si vaccina bambino che si vaccina
Scuola4 settimane ago

Vaccinazioni e scuola: cosa devono sapere i genitori

Ecco cosa devono sapere i genitori sulle vaccinazioni a scuola. Le vaccinazioni sono un argomento di grande importanza per la...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola4 settimane ago

Gestire i conflitti tra compagni di scuola: consigli utili

I conflitti tra compagni di scuola sono normali e inevitabili. Ecco qualche consiglio su come gestirli. La scuola è un...