La filastrocca sul mare per i bambini è una semplice sequenza di frasi dedicate al bello del mare: la spiaggia popolata di ombrelloni che ci regalano una carrellata di colori, l’acqua cristallina nella quale tuffarsi e sguazzare come pesciolini, le conchiglie, il secchiello all’interno del quale raccogliere sassolini e  sabbia per fare tanti castelli sulla riva, gli aquiloni che volteggiano leggeri nel cielo e tanto, ma tanto altro.

L’estate è il momento delle vacanze al mare: quale migliore momento per insegnare ai piccoli una filastrocca a tema? Questa racchiude tutti gli elementi ai quali il mare, questa infinita distesa di acqua, fa da sfondo. Al mare i bambini ritrovano libertà e voglia di fare, corrono, imparano a nuotare, fanno nuove amicizie e scoprono tante nuove cose. Sarà bello trascorrere qualche momento insieme a loro mentre imparano questa semplice e simpatica filastrocca. Ecco il testo, breve e di facile memorizzazione.

Il bello del mare

Di cose belle il mare ne ha a vagoni:

la festa di milioni di ombrelloni,

l’acqua per nuotare,

il remo per remare,

il suo chiaro turchino,

il secchiello col pesciolino,

l’onda dietro l’onda.

La conchiglia sulla sponda,

il corpo abbronzato,

il baretto col gelato.

I giochi dei bambini,

i loro costumini.

Di cose belle il mare ne ha milioni,

l’aeroplano e gli aquiloni

un certo profumo antico

e il ricordo di un amico.


Via | balbruno

Photo | Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto