L’estate è la stagione che più di tutte invoglia ad iniziare un libro: le frasi dedicate alla lettura di Gianni Rodari possono in qualche modo incentivare i bambini a dedicarsi a tale utile ed educativa attività.

Gianni Rodari lo conosciamo tutti: è stato non solo un grande scrittore, ma anche un poeta e pedagogista. Tra le sue opere, molte sono dedicate ai bambini e ai ragazzi in età scolare.

Ecco alcune tra le sue più belle frasi sui libri da leggere ai vostri figli.

Frasi di Rodari sulla lettura

  • Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.
  • In cuore abbiamo tutti un cavaliere pieno di coraggio, pronto a rimettersi sempre in viaggio.
  • L’incontro decisivo tra i ragazzi e i libri avviene sui banchi di scuola. Se avviene in una situazione creativa, dove conta la vita e non l’esercizio, ne potrà sorgere quel gusto della lettura col quale non si nasce perché non è un istinto. Se avviene in una situazione burocratica, se il libro sarà mortificato a strumento di esercitazioni (copiature, riassunti, analisi grammaticale eccetera), soffocato dal meccanismo tradizionale: «interrogazione-giudizio», ne potrà nascere la tecnica nella lettura, ma non il gusto. I ragazzi sapranno leggere, ma leggeranno solo se obbligati.
  • Non si nasce con l’istinto della lettura come si nasce con quello di mangiare e bere … bisogna educare i bambini alla lettura”.
  • La mente è una sola. La sua creatività va coltivata in tutte le direzioni.
  • Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.
  • Un «libbro» con due b sarà soltanto un libro più pesante degli altri, o un libro sbagliato, o un libro specialissimo?

Photo | Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Libri e Riviste Leggi tutto