Seguici su

Cronaca

Italia, ogni neonato nasce con 135 mq di cemento

In Italia ogni neonato quando nasce porta con se nella culla una dote di ben 135 mq di cemento.

neonato

Il cemento in Italia cresce più velocemente rispetto alla popolazione. Nel 2019 sono nati in Italia 420mila bambini, mentre il suolo in cemento è cresciuto di 57 kmq, per un totale di 57 milioni di metri quadrati di nuove costruzioni e cantieri in corso. Il cemento cresce di 2 metri quadrati al secondo. Per ogni neonato che viene al mondo nel nostro paese, c’è già un’eredità di almeno 135 mq di cemento che lo attende fuori dall’ospedale.

Il nuovo rapporto Ispra Snpa, “Il consumo di suolo in Italia 2020”, fornisce un quadro che non è dei più confortanti. La crescita delle superfici artificiali continua a ritmi imponenti, mentre si assiste ancora alla decrescita della popolazione. Nel 2019 abbiamo registrato un calo di 120mila abitanti, mentre i nuovi metri quadrati di cantieri sono stati 57 milioni. E il cemento va a coprire anche le zone che nel bel paese sono considerate maggiormente a rischio. Nel 2019 il 10% delle aree a pericolosità idraulica media P2, con tempo di ritorno tra 100 e 200 anni, era coperta di cemento. Mentre era il 7% per le aree classificate a pericolosità elevata P3, con tempo di ritorno tra 20 e 50 anni.

La Liguria è la regione italiana con un valore più alto di suolo impermeabilizzato in aree a pericolosità idraulica, con una percentuale che si avvicina al 30%. Il Veneto è la regione che l’anno scorso ha consumato più suolo, anche se con una crescita inferiore rispetto al 2017 e al 2018 (+785 ettari). Seguono Lombardia (+642 ettari), Puglia (+625), Sicilia (+611) ed Emilia-Romagna (+404). Roma, invece, è la città con la maggiore quantità di territorio trasformato in un anno, con un aumento di 108 ettari (si è arrivati a 500 ettari dal 2012 a oggi). Seguono Cagliari (+58 ettari in un anno) e Catania (+48 ettari).

Tra il 2012 e il 2019 la perdita derivante dal consumo di suolo per quello che riguarda la produzione agricola si attesta intorno ai 3.700.000 quintali: 2 milioni e mezzo di quintali di prodotti da seminativi, 710mila quintali dalle foraggere, 266mila dai frutteti, 200mila dai vigneti, 90mila dagli uliveti.

Foto di esudroff da Pixabay

Via | Adnkronos

Leggi anche

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Scuola1 giorno ago

Come gestire il cyberbullismo: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per affrontare il problema del cyberbullismo. Il cyberbullismo è diventato un problema sempre più diffuso tra i...

Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna
Intrattenimento3 giorni ago

Ortisei: la meta di vacanze nel cuore della splendida Val Gardena

Tra le tante destinazioni fra cui è possibile scegliere quando si programma un soggiorno in Alto Adige, non si può...

Papà accompagna la figlia a scuola Papà accompagna la figlia a scuola
Scuola3 giorni ago

Affrontare il cambio di scuola: come supportare i bambini

Ecco qualche consiglio per supportare i bambini per il cambio scuola. Il cambio di scuola è un momento di grande...

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola6 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere1 settimana ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola1 settimana ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola1 settimana ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola2 settimane ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola3 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola4 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...