Seguici su

Gravidanza

Nub theory: cos’è e funziona davvero?

Tutto quello che s’è da sapere sulla Nub theory, ovvero come si determinerebbe il sesso del nascituro alla nona settimana di gravidanza

Nub theory: cos’è e funziona davvero?

Avete mai sentito parlare della “Nub theory”? Teoria grazie alla quale si riuscirebbe a determinare il sesso del nascituro in base all’inclinazione del tubercolo, si tratta di un metodo affidabile o è l’ennesima trovata priva di fondamenti? Scopriamo come funziona e se, effettivamente, riesce a rivelare se si sta aspettando un maschietto o una femminuccia.[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/2921/calcolare-il-sesso-del-bambino-con-loroscopo-cinese”][/related]

Cos’è la nub theory

Come anticipato, la nub theory appartiene alla categoria delle strategie per determinare il sesso del feto. La maggior parte di esse, però, si basa su fondamenti poco o per nulla scientifici, sui quali, in fin dei conti, non si fa neanche troppo affidamento. La nub theory, invece, spicca tra queste perché prende come riferimento un determinato particolare. In sostanza, afferma che se l’inclinazione del tubercolo è <30°, con molta probabilità il sesso sarà femminile, mentre un’inclinazione >30° gradi determinerebbe il sesso maschile. E ciò già intorno alla 12esima settimana di gravidanza, quando la percentuale di probabilità di averci preso si aggira intorno al 75% (cresce al 95 alla 15esima).[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/8065/un-altro-sito-per-calcolare-il-sesso-dei-bambini”][/related]

Nub theory: funziona?

I forum dedicati alla gravidanza ne discutono spesso mettendo le proprie esperienze a confronto: capita che la nub theory risulti sbagliata o che ci azzecchi (ma in fin dei conti le possibilità sono solo due, ricordiamolo). In quanto alla determinazione del sesso del bambino, basti sapere che i genitali esterni di entrambi i feti sono molto simili tra di loro almeno fino alla 9° settimana di sviluppo. Le differenze iniziano a delinearsi intorno all’11esima settimana. E’ alla 14esima, tuttavia, che è possibile stabilire con certezza se si tratti di un bimbo o di una bimba. In sostanza, visionando lo schermo durante l’ecografia e prendendo come riferimento il tubercolo, se la protuberanza risulta orizzontale si tratta di una bimba, nel caso in cui appaia una sorta di angolo saremmo di fronte ad un maschietto.

Photo | Pixabay

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola5 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola1 settimana ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....