Per il rientro a scuola dei nostri ragazzi in un’epoca storica molto difficile abbiamo bisogno di progetti di educazione civica, materia tornata sui banchi proprio nell’anno accademico 2020-2021. Una materia trasversale, che accompagnerà durante l’anno alunni piccoli e grandi in tutti gli insegnamenti previsti dal loro piano didattico. Il percorso del Ministero dell’Istruzione conta 33 ore e aiuterà docenti e studenti ad affrontare tematiche come sostenibilità, digitalizzazione e conoscenza della Costituzione.

Studiare materie di questo tipo, per conoscere la società che cambia e adottare tutti gli strumenti per proteggere l’ambiente, è assolutamente fondamentale. Magari sfruttando la tecnologia e quel linguaggio che i ragazzi conoscono bene e utilizzano ogni giorno per comunicare tra loro. E per andare alla conoscenza di quel mondo che spesso li considera solo ed esclusivamente come attori passivi e non attivi di un cambiamento che è già in corso.

Lezioni digitali e supporti tecnologici possono tornare utili, insieme a progetti che possano contenere contenuti formativi adatti ad affrontare le tematiche più importanti che fanno parte del pacchetto formativo di educazione civile. A tal proposiso ci sono molte realtà che propongono i loro strumenti ai docenti e agli studenti, come HtoH (Humans to Humans), come lezioni in presenza a distanza che trattano argomenti ad alto impatto etico e sociale.

L’idea è quella di unire realtà aziendali e contesti scolastici per una formazione profonda e attuale. Come suggerito da Elena Galletti e Valentino Magliaro, fondatori della società:

È proprio nelle classi, infatti, che si formano i giovani di oggi e adulti di domani ed è importante introdurre nel contesto scolastico progetti in ambito etico e sociale che possano stimolare una riflessione su determinate tematiche e aprire il dibattito.

Sostenibilità della persona e sostenibilità del pianeta, progetti con la Croce Rossa Italiana e progetti di edutainment a scopo informativo: perché non si è mai troppo piccoli per imparare, insegnare e condividere buone pratiche riguardanti i temi etici e sociali.

Foto di Эдуард Черников da Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Scuola Leggi tutto