Seguici su

Cronaca

Iniziare i bambini alle arti marziali, a che età e quali scegliere?

I bambini sono interssati alle arti marziali, ma a che età iniziare e quali discipline scegliere. Ecco qualche spunto da cui partire.

Le arti marziali sono molto i voga tra i bambini non tanto per i film di Bruce Lee che attiravano noi, quando eravamo bambini, quanto il continuo uso che ne fanno i personaggi protagonisti degli anime in tv o al cinema. Certo, quello che si vede nei prodotti di animazione è qualcosa di giocoso e i movimenti, delle volte, sono al limite dell’assurdo, ma tutto questo ispira i piccoli, soprattutto i maschietti molto più consoni all’azione delle femminucce. Ma quando iniziare, a che età e quali arti marziali scegliere?

Tra le varie discipline, le più diffuse sono il judo e il karate -discipline giapponesi- preferiti dagli under 11, ma altri sport si stanno diffondendo nelle palestre come il ju-jitsu -arte marziale giapponese- e il taekwondo -arte marziale coreana-.

Secondo Claudio Robazza, psicologo dello sport e docente presso la facoltà di scienze motorie dell’Università di Chieti:

“Le arti marziali sono perfette per i bambini e i ragazzi perché in giovane età gli effetti positivi sul corpo e sulla mente sono amplificati, ma anche perché sono sport che vanno incontro alla naturale fisicità dei piccoli: i loro istinti, i loro movimenti vengono incanalati secondo regole precise e non tarpati come invece avviene in tante altre attività fisiche”.

Quando mi informai per mia figlia mi dissero che il judo o karate sviluppano la muscolatuta ma in maniera armonica, quindi è perfetto anche per le femminucce, inoltre aiuta socializzare e ad integrarsi. Poi, le regole da seguire sviluppano una certa “disciplina” che ai nostri bimbi manca spesso. E’ bene iniziare intorno ai sei anni, quando iniziano la scuola primaria, con sport come il judo, il karate, il taekwondo. Dai dodici anni in poi si può seguire una scuola di Ju-Jitsu che ha bisogno di una certa maturità. Ho visitato palestre che insegnano anche ai bambini di tre-quattro anni ma con corsi leggeri e “giocosi”, una sorta di allenamento propedeutico alla vera e proria arte marziale.

Certo, è meglio fare un paio di lezioni di prova e comunque scegliere uno sport, da seguire nelle vicinanze di casa, in maniera da essere costanti -noi genitori ad accompagnarli e loro a frequentare le lezioni- e comunque andare incontro alle esigenze del piccolo che deve trovare l’attività adatta alla sua natura e alle sue caratteristiche fisiche.

Via | Ok-SaluteForum Arti MarzialiTigertaekwondo
Foto | Getty Images

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca4 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini5 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza6 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza7 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 settimana ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità2 settimane ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...