Quando portare i bambini dal dentista per la prima visita?

bambini-dal-dentistaI denti sono preziosi, e una volta caduti quelli da latte bisogna averne cura perchè non crescono un'altra volta. E' questo ciò che mi ha inculcato mia mamma, fin da bambina, e oggi le sono grata perchè con i denti non ho particolari problemi. In effetti, con i piccoli è bene fare delle visite di controllo annuali per evitare che nascano problemi -vedi carie o guai che richiedano un apparecchio-. Ma quando portare i bambini dal dentista per la prima visita?

Secondo la mia esperienza è meglio a fare una visita dal dentista già a tre-quattro anni, anche solo per vedere come stanno crescendo i denti, sfruttando la situazione quando bisogna accompagnare il fratellino o la sorellina più grande in studio. Per il piccolo sarà più gradevole. Certo, prima che i piccoli possano essere collaborativi devono almeno avere quattro-cinque anni, ma una visitina prima non fa male.

Il mio piccolo di tre anni, ad esempio, non ha carie ma i dentini da latte non stanno crescendo troppo bene. Il mio dentista ha detto che bisogna vedere quando cresceranno i primi denti definitivi che possono uscire anche in maniera corretta e ridimensionare il problema. Per cui bisogna attendere che il bimbo cresca un po'. Anche solo un consiglio da parte di un professionista può allontanare il dubbio su cui ci arrovelliamo, e può far comodo.

Quella visita allo studio è stata una maniera per rendere più familiare l'ambiente di uno studio odontoiatrico, e interagire con il medico che ha potuto parlare con il bimbo, in maniera semplice naturalmente, di corretta igiene orale e alimentare.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail