I costumi di Carnevale per bambini di 1 o 2 anni


Carnevale non può essere affrontato senza una maschera. Almeno per i bambini è d’obbligo. E poi quando sono piccini sono davvero belli vestiti per l’occasione. Quali sono i costumi più adatti? Considerate che i bimbi hanno bisogno di muoversi, quindi evitate strutture in gommapiuma (tipo arance, pomodori, ecc) e favorite invece le tutine calde.

Il bello di questa festa è passeggiare per le strade, vedere la sfilata dei carri e lanciare i coriandoli. Ciò vuol dire passare molte ore fuori casa al freddo. È bene quindi coprirli. Ci sono i classici costumi da coniglio, orsetto, ape, pulcino, cagnolino della Carica dei 101 che risultano perfetti. Sono teneri e funzionali.

Se non avete, invece, intenzione di uscire, potreste anche sperimentare qualcosa di più originale e divertente per il bimbo. Cosa? Sicuramente i maschietti adorano i cowboy e zorro, perché possono giocare con pistole e spade, per le bambine ci sono i personaggi tipici come la sirenetta, la ballerina, Biancaneve o qualche maghetta.

Per rendere davvero divertente il gioco, non dovete dimenticare di truccarli. Sono piccoli e i cosmetici in realtà non vanno bene. I bimbi però amano simulare il makeup della mamma e il momento del taglio della barba tipico dei papà. Come fare? Un paio di baffi disegnati con la matita, in modo leggero, si possono fare. Poi potete passare il pennello della terra pulito sulle loro guanciotte. Si sentiranno diversi, anche se non lo sono.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail