I giocattoli educativi indicati per bambini da 0 a 10 anni

I giocattoli educativi aiutano i bambini a sviluppare determinate capacità tramite stimoli sensoriali e l'uso della fantasia, se poi sono a costo zero o quasi, meglio ancora!


Quando il bambino ha pochi mesi, bastano piccoli oggetti appesi sopra la culla, un fiocco, una campanella o un gioco d'aria che muovendosi offrirà stimoli visivi e sonori, meglio della veloce e meccanica "classica" giostrina che gira sopra la culla e volete mettere la soddisfazione di realizzare una giostrina fai da te?

Successivamente, vi suggerisco di preparare delle bottigliette di plastica riempite di bottoni colorati o altri piccoli oggetti che agitati produrranno suoni e movimenti sempre nuovi, meglio di un sonaglio in plastica che fa sempre lo stesso suono ed è molto più difficile da smaltire quando diventerà un rifiuto, una volta esaurita la sua funzione!

Le bottigliette di plastica tornano utili anche durante il bagnetto, qualche forellino e l'effetto "pioggia" incanterà il vostro piccolo.

Un altro gioco semplicissimo che nel mio caso è stato un successone è la "borsa delle stoffe" (e la sua variante il "cesto dei tesori", ovvero una borsa riempita con una serie di scampoli di stoffe di consistenze diversissime (lana, cotone, feltro, iuta, ecc) ma di grandi dimensioni, in modo che non si possano ingoiare. Inizialmente la mamma metterà la manina del bimbo dei pezzi di stoffa, poi appena avrà acquistato un po' di manualità, potrà svuotare la borsa da solo.

Perché aspettare di essere in spiaggia per giocare con la sabbia? Procuratevi una sabbiera o qualcosa di utile allo scopo e lasciare che il bambino giochi e inventi mondi fantastici, ma attenzione che non la mangi, se è piccolino. Anche i bambini grandicelli si divertono con la sabbia, ricordatevi però di coprire bene la sabbia ogni volta che il gioco finisce, specie se ci sono animali nei paraggi.

Quando il gioco simbolico la fa da padrone, drammatizzate le fiabe, magari preparando insieme qualche travestimento casalingo, bastano canovacci, sciarpe, piumini, ecc e il gioco può cominciare!

Via | bambinonaturale.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail