Seguici su

Cronaca

I giocattoli educativi indicati per bambini da 0 a 10 anni

I giochi educativi sono l’ideale fin dalla nascita, ma perché spendere grandi cifre e accumulare giochi che prima o poi diventeranno rifiuti? Meglio una filosofia ecologica e anche il vostro portafoglio vi ringrazierà

I giocattoli educativi aiutano i bambini a sviluppare determinate capacità tramite stimoli sensoriali e l’uso della fantasia, se poi sono a costo zero o quasi, meglio ancora!

Quando il bambino ha pochi mesi, bastano piccoli oggetti appesi sopra la culla, un fiocco, una campanella o un gioco d’aria che muovendosi offrirà stimoli visivi e sonori, meglio della veloce e meccanica “classica” giostrina che gira sopra la culla e volete mettere la soddisfazione di realizzare una giostrina fai da te?

Successivamente, vi suggerisco di preparare delle bottigliette di plastica riempite di bottoni colorati o altri piccoli oggetti che agitati produrranno suoni e movimenti sempre nuovi, meglio di un sonaglio in plastica che fa sempre lo stesso suono ed è molto più difficile da smaltire quando diventerà un rifiuto, una volta esaurita la sua funzione!

Le bottigliette di plastica tornano utili anche durante il bagnetto, qualche forellino e l’effetto “pioggia” incanterà il vostro piccolo.

Un altro gioco semplicissimo che nel mio caso è stato un successone è la “borsa delle stoffe” (e la sua variante il “cesto dei tesori“, ovvero una borsa riempita con una serie di scampoli di stoffe di consistenze diversissime (lana, cotone, feltro, iuta, ecc) ma di grandi dimensioni, in modo che non si possano ingoiare. Inizialmente la mamma metterà la manina del bimbo dei pezzi di stoffa, poi appena avrà acquistato un po’ di manualità, potrà svuotare la borsa da solo.

Perché aspettare di essere in spiaggia per giocare con la sabbia? Procuratevi una sabbiera o qualcosa di utile allo scopo e lasciare che il bambino giochi e inventi mondi fantastici, ma attenzione che non la mangi, se è piccolino. Anche i bambini grandicelli si divertono con la sabbia, ricordatevi però di coprire bene la sabbia ogni volta che il gioco finisce, specie se ci sono animali nei paraggi.

Quando il gioco simbolico la fa da padrone, drammatizzate le fiabe, magari preparando insieme qualche travestimento casalingo, bastano canovacci, sciarpe, piumini, ecc e il gioco può cominciare!

Via | bambinonaturale.it
Foto | Flickr

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca2 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini3 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza4 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza5 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento5 giorni ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità1 settimana ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...