Cosa rispondere alle domande imbarazzanti dei bambini?

A volte le domande che i bambini ci rivolgono a bruciapelo su temi scottanti possono essere davvero imbarazzanti, specie se rivolte davanti a tutti, soprattutto in presenza della persona che ha attirato la sua attenzione.

Tipiche domande dopo le quali vorremmo sprofondare: "perché quel bambino è così strano?" e magari è disabile. "Perché la mamma di Andrea è così vecchia? Morirà prima di te?" in presenza di una mamma palesemente più avanti negli anni delle altre.

Altre domande cui è difficile rispondere sono quelle sulla morte, sulla sessualità, sui divorzi, ecc. Se è sbagliato evitare di rispondere cambiando argomento o cercando di distrarre l'attenzione del bambino, come facciamo a rispondere noi poveri genitori?

Un libro assolutamente geniale è "Come glielo spiego" di Laura Sidoti perché contiene tutte le domande più imbarazzanti dei bambini e varie risposte possibili, da quelle più serie a quelle più surreali, sempre con una scrittura ironica e davvero divertente, perché dato che ci tocca essere genitori (quasi) perfetti 24 ore al giorno, meglio non prenderci troppo sul serio!

Un ottimo regalo se i vostri o altrui figli cominciano a porsi domande esistenziali.

"Come glielo spiego -Come rispondere alle domande dei bambini 2-8 anni" di Laura Sidoti, Kowalski editore. Prezzo: 25 €

  • shares
  • Mail