Seguici su

Salute e benessere

Come evitare le ricadute dell’influenza nei bambini

Dopo un’influenza, i bambini potrebbero incappare in una brutta ricaduta, con gli stessi sintomi e disturbi, ma accentuati: ecco come evitare le ricadute!

Dopo un’influenza, incappare in brutte ricadute è molto semplice, soprattutto nei bambini, dove il rischio è davvero molto alto: la voglia di ritornare a giocare con gli amichetti a scuola o all’asilo è talmente tanta che spesso i piccoli, dopo l’influenza, vengono rimandati “nel mondo” troppo presto, quando invece avrebbero bisogno ancora di un paio di giorni per rimettersi in sesto.

I medici dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma ci danno utili consigli per evitare le ricadute dell’influenza, sottolineando come la fretta di guarire sia la causa principale, che nel 5% dei casi causa una nuova influenza. I pediatri, dunque, consigliano di non rimandarli a scuola subito, ma di prendersi un po’ di tempo, tenendoli a casa e curando la loro alimentazione, garantendo il giusto riposo per rimettersi in forma!

Gli esperti dell’ospedale pediatrico, dunque, suggeriscono di tenere a casa a riposo i piccoli anche per due giorni dopo la scomparsa di tutti i sintomi tipici dell’influenza:

Dopo il picco influenzale dei giorni scorsi, la febbre tornerà a colpire. Ancora per qualche settimana l’influenza potrà ripresentarsi con il suo carico di sintomi fastidiosi: febbre sopra 38°C per 3-5 giorni, inappetenza, dolori a muscoli e ossa, sintomi gastrointestinali (vomito, diarrea) e all’apparato respiratorio (rinite, tosse). Per evitare le ricadute, a seconda della durata, dell’importanza delle manifestazioni dell’influenza e dell’età del bambino (più è piccolo tanto più è necessario riprendere le normali attività con calma e prudenza), la convalescenza deve essere considerata come parte integrante della terapia.

Subito dopo una malattia, aggiungono i medici, il nostro fisico è più vulnerabile e delicato e potrebbe essere aggredito da germi che altrimenti non farebbero alcun danno. Ammalarsi di nuovo, con il rischio di avere sintomi più gravi della prima influenza, è possibile. Alberto Villani, responsabile di Pediatria generale e Malattie infettive del Bambino Gesù, consiglia di tenere i bambini tranquilli e a riposo per almeno due giorni dopo la prima influenza. I bambini devono dormire di più al mattino, mangiando tanta frutta e verdura, facendo brevi passeggiate nelle ore più calde della giornta. Sarebbe consigliabile anche fare assumere ai bambini un multivitaminico.

Foto | Flickr

Via | Corriere

Leggi anche

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento2 giorni ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 giorni ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori7 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola7 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola1 settimana ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere2 settimane ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola3 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini3 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola3 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...