Snack con frutta secca per bambini: ecco perché sceglierli

Snack con frutta secca

La frutta secca gioca un ruolo molto importante nell'alimentazione, sia degli adulti sia dei bambini: ha proprietà nutritive molto alte ed è utile per combattere moltissime patologie, come le malattie cardiovascolari. Sono un ottimo spuntino, decisamente ghiotto e che può permetterci di curare la salute dei nostri bambini semplicemente con un alimento sano, del quale però non bisogna abusare, viste le tante calorie contenute.

La frutta secca è un termine generico per indicare tutti i frutti con guscio, come le noci, le nocciole, le mandorle, i pistacchi, o la frutta polposa, come i fichi, l'uva, le pesche, da consumare disidratate in diversi modi. La frutta secca è molto utile per la salute, come confermato da moltissimi studi. Scopriamo perché questo alimento è così salutare.

La frutta secca gioca un ruolo importante sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari e malattie coronariche. E poi la frutta secca è molto energetica (l'ideale sarebbe consumarne una piccola porzione a colazione, per darci sprint ed energia per la giornata), contiene molti minerali e nemmeno una traccia di colesterolo. E' un alimento completo, un po' più calorico della frutta fresca: è ricco di fibre, facilmente digeribile.

Se, ad esempio, i bambini soffrono di stitichezza possiamo dare loro la prugna secca, mentre le noci sono perfette per aumentare il colesterolo buono nel sangue e un acido grasso simile agli omega 3 del pesce. Le mandorle danno un elevato apporto di magnesio, vitamina E e proteine vegetali, la nocciola di B1, B2. E ancora, i pinoli come i fichi contengono fosforo, calcio e ferro, i datteri magnesio e potassio, le arachidi vitamine e zinco, l'albicocca caroteni e magnesio, l'uva passa ferro potassio e vitamine E.

Gli snack con frutta secca sono anche facili da mangiare in ogni occasione, diventano quindi degli snack pratici anche per i bambini, senza conservanti. Occhio alle quantità, però, perché hanno molte calorie!

Via | Alice

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail