Seguici su

Cronaca

Il 4 Novembre spiegato ai bambini

Il giorno del 4 Novembre spiegato ai bambini: forse non tutti sanno che oggi è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate.

4 Novembre spiegato ai bambini

4 novembre, che giorno è? Non tutti sanno che un tempo era una giornata festiva, un vero e proprio giorno rosso da segnare sul calendario, per stare a casa dal lavoro e da scuola. Oggi non è più così, ma la ricorrenza che si celebra in questa data non è sparita. E per chi non lo sapesse è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate. Ecco per te il 4 Novembre spiegato ai bambini, per insegnarlo anche ai più grandi.

La data del 4 novembre 1918 fino a 45 anni fa era una festa italiana molto sentita, che ricordava la vittoria dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, in quella che oggi è la giornata dedicata all’Unità nazionale e alle Forze Armate. In quel giorno del 1918, infatti, iniziava l’Armistizio di Villa Giusti, firmato il giorno prima, e che segnava un accordo tra il nostro paese e l’Impero Austro–Ungarico, che ridava i territori di Trento e di Trieste all’Italia.

In quel giorno è di fatto finita la prima guerra mondiale. La festa è stata istituita nel 1919, ma nel 1922, dopo la Marcia su Roma dei fascisti di Benito Mussolini, prese il nome di Anniversario della Vittoria. Dopo il secondo conflitto bellico tornò a celebrare l’Unità d’Italia e le forze armate e fino al 1976 era un giorno rosso. In questa giornata il Presidente della Repubblica e le più alte cariche dello Stato ricordano il Milite Ignoto, che riposa presso l’Altare della Patria a Roma: nessuno sa chi sia quel militare caduto in guerra. E con l’omaggio alla sua perdita si ricordano anche tutti i caduti.

I 5 lavoretti per bambini da fare a novembre

4 Novembre spiegato ai bambini, la poesia

Zietta Liù, pseudonimo di Lea Maggiulli Bartorelli, è stata una scrittrice, giornalista e insegnante italiana, che ci ha lasciato una poesia dal titolo Quattro novembre che spiega un passo della nostra storia più recente che spesso i bambini non arrivano a studiare a scuola o approfondiscono in maniera rapida e veloce alle superiori.

Quattro novembre. O morti che dormite
a Redipuglia e in grembo alla rossiccia
terra del Carso: o voi che non udite
il giocondo squillar della fanfara,
morti in terre lontane; o voi caduti
giù nell’azzurra immensità del mare,
non vi ridesta un fremito di gloria?
Oggi son tutte al vento le bandiere:
dicono che fu vostra la vittoria.

Leggi anche

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola4 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola7 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...