Seguici su

Cronaca

Il 4 Novembre spiegato ai bambini

Il giorno del 4 Novembre spiegato ai bambini: forse non tutti sanno che oggi è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate.

4 Novembre spiegato ai bambini

4 novembre, che giorno è? Non tutti sanno che un tempo era una giornata festiva, un vero e proprio giorno rosso da segnare sul calendario, per stare a casa dal lavoro e da scuola. Oggi non è più così, ma la ricorrenza che si celebra in questa data non è sparita. E per chi non lo sapesse è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle forze armate. Ecco per te il 4 Novembre spiegato ai bambini, per insegnarlo anche ai più grandi.

La data del 4 novembre 1918 fino a 45 anni fa era una festa italiana molto sentita, che ricordava la vittoria dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, in quella che oggi è la giornata dedicata all’Unità nazionale e alle Forze Armate. In quel giorno del 1918, infatti, iniziava l’Armistizio di Villa Giusti, firmato il giorno prima, e che segnava un accordo tra il nostro paese e l’Impero Austro–Ungarico, che ridava i territori di Trento e di Trieste all’Italia.

In quel giorno è di fatto finita la prima guerra mondiale. La festa è stata istituita nel 1919, ma nel 1922, dopo la Marcia su Roma dei fascisti di Benito Mussolini, prese il nome di Anniversario della Vittoria. Dopo il secondo conflitto bellico tornò a celebrare l’Unità d’Italia e le forze armate e fino al 1976 era un giorno rosso. In questa giornata il Presidente della Repubblica e le più alte cariche dello Stato ricordano il Milite Ignoto, che riposa presso l’Altare della Patria a Roma: nessuno sa chi sia quel militare caduto in guerra. E con l’omaggio alla sua perdita si ricordano anche tutti i caduti.

I 5 lavoretti per bambini da fare a novembre

4 Novembre spiegato ai bambini, la poesia

Zietta Liù, pseudonimo di Lea Maggiulli Bartorelli, è stata una scrittrice, giornalista e insegnante italiana, che ci ha lasciato una poesia dal titolo Quattro novembre che spiega un passo della nostra storia più recente che spesso i bambini non arrivano a studiare a scuola o approfondiscono in maniera rapida e veloce alle superiori.

Quattro novembre. O morti che dormite
a Redipuglia e in grembo alla rossiccia
terra del Carso: o voi che non udite
il giocondo squillar della fanfara,
morti in terre lontane; o voi caduti
giù nell’azzurra immensità del mare,
non vi ridesta un fremito di gloria?
Oggi son tutte al vento le bandiere:
dicono che fu vostra la vittoria.

Leggi anche

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza6 ore ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza1 giorno ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 giorno ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile3 giorni ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute4 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione4 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento4 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità6 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento1 settimana ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma1 settimana ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione1 settimana ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video1 settimana ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...