Seguici su

Crescita

Il vasino per bambini e l’età giusta per iniziare a usarlo

Il vasino per i bambini è il primo passo verso l’autonomia dal pannolino: quando bisognerebbe iniziare ad usarlo?

Il passaggio dal pannolino al vasino non è semplice per i bambini: imparare a usare il vasino, evitando di fare tutto addosso, nel pannolino, è una delle piccole e meravigliose avventure che i bambini devono intraprendere. Bisogna avere molta pazienza, soprattutto all’inizio, cercando di accorgervi quando sta per arrivare lo stimolo, per insegnare al cucciolo a riconoscere lo stimolo.

In genere l’educazione al vasino non inizia prima dei 18-24 mesi, sia per una questione fisiologica del bambino, sia per una questione di mente. I maschietti sono di solito più lenti delle coetanee di sesso femminile e non preoccupatevi se nei primi tempi ci sarà tanta insicurezza e qualche piccolo incidente: il controllo completo della vescica avviene tra i 2-3 anni, prima è praticamente impossibile!

Intorno ai 2 anni (o prima se è il piccolo a richiederlo) potete cominciare a togliere il pannolino in casa per qualche ora, avendo cura di rimetterlo per la nanna. Quando si farà la pipì addosso proverà quel disagio che lo spingerà a capire quando si manifestano gli stimoli. Ovviamente non dovete sgridarlo, ma incoraggiarlo a dirvi per tempo dell’arrivo della pipì, magari facendolo passare come un gioco. Spiegategli che è grande e che i bisognini vanno fatti nel vasino. Un consiglio, con noi ha funzionato: il vasino è diventato parte integrante del bagno già dal primo anno di vita, così la cucciola ha potuto fare conoscenza con questo nuovo “amico”.

Dovrete essere molto bravi anche voi a riconoscere quando il piccolo ha bisogno di andare in bagno, provando a metterlo sul vasino ogni mezz’ora o ora. Potete anche aprire il rubinetto per stimolare la pipì. Non forzatelo a stare seduto sul vasino: 20 minuti sono più che sufficienti e rimanete con lui se vuole, ma se non vuole lasciatelo pure da solo. Così come se esprime il desiderio di farla nel water come mamma e papà, saltate il vasino e passate al riduttore.

Ricordatevi che se anche il bambino sa usare il vasino di giorno, non è detto che riesca ancora a trattenere la pipì durante la notte: meglio optare ancora per il pannolino, almeno fino ai 3 anni, anche se è normale che possa bagnare il letto fino ai 6 anni. E’ assolutamente normale.

Ricordatevi che ogni bambino ha i suoi tempi, che non tutti i bambini sono uguali, quindi evitate confronti con altri coetanei, soprattutto con i fratelli: i genitori non devono colpevolizzare il piccolo quando si sporca, ma incoraggiarlo, trasformando tutto in un bel gioco. Le riuscite vanno premiate, ma solo nei primi tempi.

Foto | Flickr

Via | Multimodo

Leggi anche

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 giorno ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola3 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola6 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...