Seguici su

Crescita

Il vasino per bambini e l’età giusta per iniziare a usarlo

Il vasino per i bambini è il primo passo verso l’autonomia dal pannolino: quando bisognerebbe iniziare ad usarlo?

Il passaggio dal pannolino al vasino non è semplice per i bambini: imparare a usare il vasino, evitando di fare tutto addosso, nel pannolino, è una delle piccole e meravigliose avventure che i bambini devono intraprendere. Bisogna avere molta pazienza, soprattutto all’inizio, cercando di accorgervi quando sta per arrivare lo stimolo, per insegnare al cucciolo a riconoscere lo stimolo.

In genere l’educazione al vasino non inizia prima dei 18-24 mesi, sia per una questione fisiologica del bambino, sia per una questione di mente. I maschietti sono di solito più lenti delle coetanee di sesso femminile e non preoccupatevi se nei primi tempi ci sarà tanta insicurezza e qualche piccolo incidente: il controllo completo della vescica avviene tra i 2-3 anni, prima è praticamente impossibile!

Intorno ai 2 anni (o prima se è il piccolo a richiederlo) potete cominciare a togliere il pannolino in casa per qualche ora, avendo cura di rimetterlo per la nanna. Quando si farà la pipì addosso proverà quel disagio che lo spingerà a capire quando si manifestano gli stimoli. Ovviamente non dovete sgridarlo, ma incoraggiarlo a dirvi per tempo dell’arrivo della pipì, magari facendolo passare come un gioco. Spiegategli che è grande e che i bisognini vanno fatti nel vasino. Un consiglio, con noi ha funzionato: il vasino è diventato parte integrante del bagno già dal primo anno di vita, così la cucciola ha potuto fare conoscenza con questo nuovo “amico”.

Dovrete essere molto bravi anche voi a riconoscere quando il piccolo ha bisogno di andare in bagno, provando a metterlo sul vasino ogni mezz’ora o ora. Potete anche aprire il rubinetto per stimolare la pipì. Non forzatelo a stare seduto sul vasino: 20 minuti sono più che sufficienti e rimanete con lui se vuole, ma se non vuole lasciatelo pure da solo. Così come se esprime il desiderio di farla nel water come mamma e papà, saltate il vasino e passate al riduttore.

Ricordatevi che se anche il bambino sa usare il vasino di giorno, non è detto che riesca ancora a trattenere la pipì durante la notte: meglio optare ancora per il pannolino, almeno fino ai 3 anni, anche se è normale che possa bagnare il letto fino ai 6 anni. E’ assolutamente normale.

Ricordatevi che ogni bambino ha i suoi tempi, che non tutti i bambini sono uguali, quindi evitate confronti con altri coetanei, soprattutto con i fratelli: i genitori non devono colpevolizzare il piccolo quando si sporca, ma incoraggiarlo, trasformando tutto in un bel gioco. Le riuscite vanno premiate, ma solo nei primi tempi.

Foto | Flickr

Via | Multimodo

Leggi anche

colesterolo colesterolo
Salute2 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione2 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento2 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità4 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento5 giorni ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma5 giorni ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione5 giorni ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video6 giorni ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...

Bambina febbre Bambina febbre
Salute6 giorni ago

Come abbassare la febbre nei bambini: i rimedi migliori

La febbre è un meccanismo di difesa molto importante che non sempre va abbassato: cerchiamo di capire come comportarsi in...

Bambina malata febbre Bambina malata febbre
Cronaca1 settimana ago

Allarme triplendemia dei bambini: cos’è e come mai è pericolosa

La triplendemia dei bambini è una nuova pericolosa infezione che colpisce i più piccoli: vediamo cos’è e come trattarla. Anche...

Festa di Carnevale Festa di Carnevale
Intrattenimento2 settimane ago

Poesie di Carnevale per la scuola primaria: le più belle da insegnare ai bambini

Quali sono le poesie di Carnevale perfette per la scuola primaria? Ecco tutte le più belle che i vostri bambini...

Mamma mani figlio neonato Mamma mani figlio neonato
Cronaca2 settimane ago

Bonus mamma 2023: quali sono i requisiti e come richiederlo

Anche quest’anno sarà possibile fare richiesta per il bonus mamma 2023: ecco come richiederlo e cosa c’è da sapere. Il...