Le proprietà dell'olio di germe di grano per prevenire le smagliature in gravidanza

In gravidanza è molto importante prendersi cura della pelle sin dall'inizio. Per mantenere un derma tonico ed elastico non serve spendere ingenti cifre in cosmetici di tutti i tipi e d'ultima generazione. Pochi accorgimenti sono sufficienti per evitare gli inestetismi che possono lasciare un segno anche definitivo (purtroppo) dopo il parto.

L'importante è idratare la pelle in continuazione sin dai primissimi mesi, per prepararla ai traumi a cui inevitabilmente andrà incontro con l'aumentare della dimensione del pancione, e soprattutto con l'improvviso svuotamento che avviene quando diamo alla luce il nostro cucciolo. Alcuni olii naturali sono più indicati di altri per prevenire smagliature e segni sulla pelle, uno tra questi è l'olio di germe di grano, che possiamo applicare una o più volte durante la giornata e sorattutto dopo la doccia sulla pelle bagnata. Ma quali sono le preziose proprietà dell'olio di germe di grano?

L'olio di germe di grano ha un'altissima concentrazione di vitamina E, fattore che rende questa sostanza iper nutritiva e perfetta anche per le pelli più secche. Fa da elisir di giovinezza anche per le pelli più mature e non più giovani, e ristruttura i tessuti, importantissimo proprio per curare e prevenire le smagliature.

Il segreto per renderlo più efficace? Provate a miscelarlo con l'olio di mandorle dolci e a massaggiarlo sulla pelle ancora umida fresca di doccia. L'azione sarà immediatamente emolliente e rigenerante, rassoda ed è perfetto anche dopo un bagno di sole. Dato che anche i capelli risentono degli ormoni della gravidanza e si sfibrano, quest'olio fa da due per uno, con gli impacchi dopo lo shampoo, il cuoio capelluto riprende forze e la chioma brillerà molto di più.

Via | Altra Salute

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail