Le cause dell'alito cattivo nei bambini e come curarlo

L'alito cattivo può insorgere anche nei bambini piccolissimi. Le cause più frequenti sono l'acetone, le tonsilliti, una pessima o assente igiene orale e alcuni disturbi intestinali. Prima di tutto bisogna sottolineare che anche se questa sembra una problematica non complessa e difficile da gestire, è sempre meglio rivolgersi per individuare un rimedio prima di tutto al pediatra di fiducia, soprattutto quando l'alitosi nel bimbo va avanti da più giorni.

Alcune regole di igiene e pulizia orale sono però fondamentali da sapere. Quando nei bimbi spuntano i primi dentini, spesso sotto l'anno, nasce anche, soprattutto quando la dentizione da latte si completa, l'esigenza di insegnare ai cuccioli a lavare i dentini. C'è infatti un mito da sfatare: non è vero che le carie sui denti da latte sono innocue (tanto i dentini cadranno), al contrario possono danneggiare anche i denti permanenti sotto, e in più; la mancata igiene dei denti è la causa più frequente dell'alitosi nel bambino perchè provoca la formazione di tartaro e placca.

Per l'acetone, un disturbo che interessa i bambini fino agli 8-10 anni, la questione cambia. Deve essere infatti prima di tutto diagnosticato dal pediatra, o tramite i test delle urine appositi che si trovano in farmacia. Il medico deciderà poi di prescrivere un'alimentazione adeguata al disturbo, meno ricca di grassi come latte intero, burro, cioccolata ed aumentare il consumo di altri alimenti come il pane, i succhi di frutta e così via. Non modificate la dieta alimentare quotidiana del bambino senza avere consultato prima lo specialista.

L'alitosi è anche causata da malattie comuni a livello respiratorio, come il mal di gola e il raffreddore, o ancora le tonsilliti, in questo caso passerà in maniera spontanea con la guarigione del bambino. Per i problemi intestinali come la stitichezza o gastroenteriti, anche in questo caso bisogna sempre consultare il pediatra, che consiglierà il regime alimentare più indicato, spesso a base di frutta e fibre.

Via | Alitosi

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail