Il naso chiuso in gravidanza: cause e rimedi efficaci

naso chiuso gravidanza

Cosa fare se si ha il naso chiuso in gravidanza? Ovviamente dovremo evitare di ricorrere a rimedi come farmaci e medicinali, che non sempre sono consigliati in un periodo delicato come quello della gestazione, preferendo tanti rimedi naturali. Chiedete comunque sempre consiglio al vostro medico di fiducia prima di iniziare anche le terapie omeopatiche.

Dopo aver visto i tanti rimedi naturali per il naso chiuso e la tosse nei neonati, eccoci qui a parlare delle mamme in dolce attesa. Secondo quanto riportato dai medici il 25 per cento delle donne in stato interessante soffrono di naso chiuso, non causato da allergie, raffreddori o malanni vari. E allora da cosa?

Il naso chiuso in gravidanza è una condizione che si verifica a causa dei cambiamenti e delle trasformazioni che il corpo subisce in questo periodo tanto delicato. La rinite si può scatenare già dal secondo mese di gravidanza e durare fino al concepimento e oltre. L'aumento della produzione di estrogeni potrebbe causare l'infiammazione della mucosa del naso, , che causa un amumento del muco prodotto. Ecco da cosa nasce la congestione in gravidanza, se non collegata ad altri sintomi.

Come curare? I rimedi per il naso chiuso in gravidanza sono molti, senza ricorrere a farmaci che potrebbero causare danni al feto: fate una doccia o un bagno caldo al mattino per ripulire i canali respiratori, aggiungendo magari delle gocce di olio essenziale alla menta. Potete vaporizzare nell'aria gocce di olio di eucalipto, soprattutto la notte: potete anche strofinarle sul petto. Potte anche usare delle gocce nasali a base salina per respirare meglio.

Quando dormite tenete la testa sollevata con più cuscini, mettendoli sotto al materasso per evitare problemi di cervicale.

Via | Inerboristeria

Foto | da Flickr di mach-ms

  • shares
  • Mail