La Ves Alta nelle analisi dei salgue dei bambini: sintomi, cause e cure

Ves alto bambini

VES è l'acronimo di "velocità di eritro-sedimentazione", un parametro molto importante delle analisi del sangue. E' un indicatore decisamente chiaro di qualcosa in atto nel nostro organismo: si riferisce, in particolare, a flogosi, ad infezioni croniche, ma anche a malattie molto pericolose come tumori maligni.

La Ves alta nelle analisi del sangue indica che nell'organismo c'è un'infiammazione in corso, non fornendoci però dati relativi alla sua natura. La Ves alta si può manifestare in caso di anemia o semplicemente per il caldo, in caso di MCV elevato, di iperproduzione congenita di un'α-globulina, mentre, al contrario, può essere più bassa rispetto ai normali parametri in caso di poliglobulia, di temperature esterne molto fredde, di MCV basso

Ci sono poi dei fattori che causano una piccola modificazione dei valori della VES, come ad esempio la presenza di anemia, la forma e il volume delle emazie. Valori alti di Ves vengono trovati nelle necrosi tissutali, causate da un trauma, oltre che durante la gravidanza e in malattie linfoproliferative.

Tra le malattie che influenzano la Ves alta ricordiamo anemia, endocarditi, malattie a carico dei reni, osteomielite, gravidanza, febbre reumatica, artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, sifilide, malattie della tiroide, tubercolosi, mononucleosi altre condizioni infiammatorie. Casi di VES molto alta si possono riscontrare durante infezioni sistemiche come la setticemia, in caso di arterite a cellule giganti, mieloma multiplo, iperfibrinogenemia, macroglobulinemia, vasculiti necrotizzati, polimialgia reumatica.

In caso di VES alta nei bambini ricorrete subito al vostro pediatra, che saprà consigliarvi altri strumenti di diagnosi per capire cosa c'è alla base di questo valore alterato.

Via | Mypersonaltrainer

Foto | da Flickr di sabiannmaggy

  • shares
  • Mail