I sintomi della miopia nei bambini e quando mettere gli occhiali da vista

La miopia è una patologia a carico degli occhi che colpisce sempre più bambini: una visita oculistica vi saprà dire se il vostro piccolo è affetto e se deve indossare degli occhiali da vista!

miopia nei bambini

La miopia nei bambini è un disturbo molto comune, che è causato da un bulbo oculare troppo a lungo. La miopia lieve può comparire nell'età scolare e aumentare fino ai 20 anni, quando diventa poi stabile. Esistono anche forme di miopia media ed elevata, mentre quella elevata progressiva o maligna è una malattia ereditaria ed evolutiva.

La miopia nei bambini non ha ancora una causa ben nota, ma si manifesta con sintomi ben precisi: il piccolo potrebbe lamentare una scarsa visibilità da lontano, un fattore che può essere permanente o transitorio.

Gli occhiali da vista possono essere molto utili per i bambini miopi, per permettere loro di poter vedere bene sia da vicino sia da lontano. Di solito la miopia si corregge con una lente negativa applicata davanti all'occhio.

Gli occhiali da vista sono solitamente la scelta migliore, meno invasiva, che può essere facilmente gestita anche con i bambini più piccoli: le lenti correttive possono essere adattate secondo i progressi che gli occhi dei piccoli fanno con questa cura. Ricordatevi di comprare occhiali resistenti ad urti e cadute!

Nei bambini e, di solito fino ai 16 anni, è meglio usare gli occhiali da vista e non le lenti a contatto, perché sarebbe più difficile gestirle e si potrebbe rischiare di sensibilizzare l'occhio al materiale che forma le lenti a contatto. Sono l'ideale, invece, se i bambini praticano sport.

Anche la chirurgia refrattiva e laser può essere una valida alternativa, anche nei bambini!

Via | Salvatore Capobianco

Foto | da Flickr di yolilin

  • shares
  • Mail