Seguici su

Salute

Quando si adotta la nutrizione parenterale nei bambini pretermine?

La nutrizione parenterale è un modo per alimentare i bambini nati pretermine che non lo possono fare autonomamente: ecco come funziona e quando si mette in atto.

La nutrizione parenterale nei bambini nati pretermine può salvare loro la vita. Sono numerosi, infatti, i piccoli che vengono alla luce prima del termine previsto e, spesso, proprio a causa di una nascita prematura possono soffrire di vari disturbi, non essendo il loro organismo arrivato alla piena maturazione nel pancione della mamma.

Per i bambini nati pretermine esiste un modo per essere nutriti anche quando loro non hanno le forze necessarie per farlo. Si tratta della nutrizione parenterale, che può veramente salvare la vita ai bambini nati prima dello scadere dei canonici nove mesi di gestazione.

Si stima che ogni anno in Italia nascano più di 45mila bambini pretermine, con una percentuale del 7% sul totale delle nascite: bambini che nascono prima della 37esima settimana di gestazione, con pesi che a volte non superano il chilo e mezzo. Nascere prima dei nove mesi può essere pericoloso per la salute del bambino e, spesso, è anche causa di morte nei piccoli.

La nutrizione parentale può davvero salvare loro la ita: si tratta di un intervento immediato per poter alimentare, tramite via endovenosa, i bambini che non possono nutrirsi per via orale o perché sono colpiti da particolari patologie o che sono stati sottoposti a particolari tipi di interventi chirurgici. Come sottolineato dal dottor Virgilio Carnielli, direttore del reparto di neonatologia dell’Ospedale G. Salesi di Ancona, non fornire la nutrizione parenterale ai nati prematuri è come condannarli a morte:

Questo tipo di alimentazione diventa essenziale per sopperire ai fabbisogni del neonato per far incrementare il suo peso e lo sviluppo dei suoi organi. Inoltre 19 studi internazionali ci dicono che la nutrizione parenterale può essere fornita immediatamente al neonato perché è tollerata da subito.

La nutrizione parenterale avviene attraverso sacche con preparazioni già pronte all’uso o realizzate dalle farmacie dell’ospedale.

Via | Adnkronos

Foto | da Flickr di bibbit

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca4 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini5 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza6 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza7 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 settimana ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità2 settimane ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...