Il riciclo creativo dei tappi della birra in immagini e quadretti

I bambini sono creativi, e con poco riescono a dar vita a lavori divertenti e -perchè no?- eco-friendly. Ecco come usare i tappi delle bottiglie di birra trasformandoli in immagini, quadretti e cornici con cui decorare la cameretta.

Riciclare, trasformare o riusare materiale destinato alla spazzatura può dare vita a pezzi “artistici” con cui stimolare la creatività anche i più piccoli. Perchè non sfruttare i tappi delle bottiglie di birra per creare immagini e quadretti con il riciclo creativo?

Può essere un modo per decorare le pareti della camera dei bimbi. I piccoli possono dare una grande mano. Basta dipingere i tappi con della vernice colorata e creare delle immagini che poi possono essere anche incorniciate per formare dei quadretti .

Un’idea è anche sfruttare i tappi per realizzare delle cartine geografiche, iniziando dalla più semplice -l’Italia- divisa per regioni di colore diverso. Può essere divertente e utile per la scuola. L’idea può essere condivisa con le maestre che neapprezzeranno l’utilità e l’attenzione all’ambiente.

Volete usare i tappi per rinnovare o decorare dei quadretti? Basta incollare i tappi di birra con della colla forte, sulle cornicette in legno all’interno delle quali spuntano già delle foto ricordo. Se invece i piccoli amano gli animali possono realizzarne qualcuno incollandoli sul cartoncino dopo averli dipinti. Possono realizzare il corpo e la testa dipingendo li occhi e bocca e dar loro una faccetta simpatica e espressiva. Se i bimbi sono piccoli saranno i genitori a dipingere le caratteristiche del musetto dell’animale.

Foto | Dyanna Hyde @flickr

I Video di Bebèblog

Il vero robot di Gundam si muove