Seguici su

Abbigliamento

Come vestirsi bene a scuola e essere alla moda

Manuale basico di stile per bambini vestiti bene e alla moda. Ci sono delle regole di dress code anche per i più cuccioli? Se sì, quali? Scopriamolo insieme.

Molte mamme si preoccupano non poco dell’abbigliamento del loro bambino o della loro bambina, altro non è che un altro modo per prendersi cura del piccolino, insomma un gesto dolce d’affetto, che non va però assolutamente esasperato. I bimbi devono vestirsi bene a scuola, ma in realtà questa frase, che sembra racchiudere chissà che segreto di stile, o che chimera di look, che formula magica di marche e griffe, ha un significato molto semplice. Vestirsi bene a scuola non vuol dire mandare i piccoli a lezione con capi d’abbigliamento all’ultimo grido e super griffati da capo a piedi o metterli ingessati in un completo camicia-gilet-golfino-pantalone-magari-super-elegante. A scuola il giusto look per i bimbi deve racchiudere tre parole: comodità, resistenza, libertà di movimento.

D’obbligo quindi al momento della scelta del guardaroba del bambino per la scuola, avere presente queste tre parole d’ordine. Se parliamo di comodità, il completo da bimbo o bimba deve essere in un tessuto morbido, caldo d’inverno e fresco d’estate, che non infastidisca troppo come jeans pesanti, maglioni da morirci dentro o abiti e collant in lana, e poi bisogna sempre creare outfit per il cucciolo a strati o se preferite a cipolla, così da favorire la vita tra mille attività del bimbo a scuola. Parliamo poi di resistenza, non tutte le scuole, ma quasi tutte, usano il grembiulino per proteggere da macchie varie e eventuali, quindi i tessuti sono abbastanza tutelati. Quando acquistiamo un completo da tutti i giorni, va bene che sia da battaglia, ma un occhio ai materiali è sempre d’obbligo. Puntate sul made in Italy, leggete l’etichetta, è importantissimo. Qualche euro di differenza, può celare un risparmio in futuro più duraturo e preservare la pelle del bambino da sostanze tossiche.

La terza parola d’ordine è libertà di movimento. Qual è il dress code da bambino ideale per la scuola? Io punterei per le bimbe per mise sporty chic, ovvero, completini jeggins o leggins in jersey morbido elasticizzato, t-shirt o blusina trendy e colorata e con glitter o stampe ironiche e felpa con zip o cardigan in jersey, il tutto abbinato a ballerine, sneakers o hi-top. In alternativa per la bella stagione alle porte per vestitini interi sempre stile casual in cotone, ma rigorosamente non troppo corti, da indossare sempre con un bel paio di scarpe da ginnastica glam. Per il bimbo? Più o meno la filosofia è la stessa, se scegliete i jeans devono essere leggeri e comodi, altrimenti un pantalone baggy in cotone o un cargo, un pantalone in felpa con elastico in fondo, indossato con sneakers anche modaiole (non ho detto per forza firmate), una maglietta con una stampa e una felpa con cappuccio con una bermuda, ed ecco che il gioco è fatto; dimenticavo, se questa primavera-estate 2013, puntate sui colori pastello per i pantaloni e sulle fantasie vivaci e irriverenti (non accecanti) per le tee.

Foto | H&M

Leggi anche

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità1 giorno ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 giorni ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 giorni ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione3 giorni ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video3 giorni ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...

Bambina febbre Bambina febbre
Salute3 giorni ago

Come abbassare la febbre nei bambini: i rimedi migliori

La febbre è un meccanismo di difesa molto importante che non sempre va abbassato: cerchiamo di capire come comportarsi in...

Bambina malata febbre Bambina malata febbre
Cronaca1 settimana ago

Allarme triplendemia dei bambini: cos’è e come mai è pericolosa

La triplendemia dei bambini è una nuova pericolosa infezione che colpisce i più piccoli: vediamo cos’è e come trattarla. Anche...

Festa di Carnevale Festa di Carnevale
Intrattenimento1 settimana ago

Poesie di Carnevale per la scuola primaria: le più belle da insegnare ai bambini

Quali sono le poesie di Carnevale perfette per la scuola primaria? Ecco tutte le più belle che i vostri bambini...

Mamma mani figlio neonato Mamma mani figlio neonato
Cronaca1 settimana ago

Bonus mamma 2023: quali sono i requisiti e come richiederlo

Anche quest’anno sarà possibile fare richiesta per il bonus mamma 2023: ecco come richiederlo e cosa c’è da sapere. Il...

Maschera carnevale mamma e figlia Maschera carnevale mamma e figlia
Abbigliamento1 settimana ago

Costumi di Carnevale per bambini e adulti: foto e idee per un travestimento perfetto

La festa più colorata dell’anno è alle porte: ecco alcune idee per scegliere i costumi di carnevale perfetti per voi...

Eruzione cutanea neonato Eruzione cutanea neonato
Salute2 settimane ago

Dermatite atopica nei bambini: quali sono i sintomi e come trattarla

La dermatite atopica nei bambini è una condizione della pelle che può essere scatenata da diversi fattori: vediamo quali sono...

Donna gravidanza Donna gravidanza
Gravidanza2 settimane ago

Spotting in gravidanza: cosa significa e quando preoccuparsi

Lo spotting in gravidanza può far preoccupare molto: capiamo quali sono le sue origini e quando preoccuparsi. La gravidanza è...