Papilloma virus in gravidanza: sintomi, rischi e cure

Cos'è il papilloma virus? Quali sono i sintomi, i rischi e le cure in gravidanza?

Il Papilloma Virus come svela lo stesso nome indica un particolare ceppo di virus, che si trasmette in questo caso per via sessuale. In gravidanza o non in gravidanza, il rischio di contrarre questo tipo di infezione è praticamente lo stesso, un'infezione che può essere più o meno pericolosa per la donna a seconda della gravità della patologia.

Quali sono i sintomi del Papilloma Virus in gravidanza? Essere affette da Papilloma non vuol dire per forza avere dei sintomi in particolare, anzi spesso è asintomatico e passa completamente inosservato alla futura mamma se non al momento della scoperta dal ginecologo tramite l'apposito test. Tuttavia nei casi più gravi possono svilupparsi lesioni genitali, come verruche e condilomi, più o meno gravi ed estese. Tra i rischi più significativi, c'è la possibilità -in casi molto rari- che l'infezione diventi cronica con possibile sviluppo di tumore al collo dell'utero, proprio per questo eseguire il Pap Test prima e durante la gravidanza è fondamentale.

Esiste una cura per il Papilloma? No, purtroppo non esiste una cura definitiva ma terapie medicinali che riducono l'infezione; l'unico modo di prevenire definitivamente un'infezione da Papilloma è tramite la vaccinazione in età adolescente. La buona notizia è che molto raramente il Papilloma Virus infetta il neonato al momento del parto.

Via | Tutto Mamma

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail