Seguici su

Gravidanza

I condilomi in gravidanza: cosa fare e quali sono i rischi

Cosa sono i condilomi? Cosa succede se si soffre di questa patologia in gravidanza? Cosa fare e ci sono rischi per il bambino?

Oggi affrontiamo un’altra tematica che interessa salute e dolce attesa. Cosa sono i condilomi e cosa implica soffrirne in gravidanza? Ci sono cure efficaci? Quali sono i rischi per il bambino nel pancione?

I condilomi sono escrescenze che compaiono nella zona genitale; essi possono essere esterni sulla vulva, sull’ano, o interni, nella vagina o sulla cervice.Queste escrescenze, che sono generalmente molli, umide e color pelle, possono comparire isolate o a grappoli (spesso somiglianti a un cavolfiore) e possono essere sollevate o piatte, piccole o grandi. Meno di frequente, le escrescenze correlate al virus HPV possono essere di colore rosso o marrone. Alcune verruche possono essere così piccole che risultano difficilmente visibili, anche quando sono esterne al corpo.

I condilomi in gravidanza sono quindi, come potete notare nella descrizione medica che vi ho riportato, un disturbo abbastanza fastidioso che può causare disagio nella futura mamma. Quest’infezione è provocata da un contagio per contatto intimo tramite rapporto sessuale. Ci sono rischi per il neonato e per il bimbo ancora in pancia? Nella stragrande maggioranza dei casi non c’è nessun rischio di contagio della mamma al bambino nel pancione e nemmeno al momento del parto. Solitamente non si esegue neanche il parto cesareo in caso di condilomi. La brutta notizia è che i condilomi in gravidanza possono aumentare di volume a causa dello squilibrio ormonale e alterazioni del sistema immunitario della futura mamma in dolce attesa. Come si curano i condilomi in gravidanza?

Prima di tutto specifichiamo che sarà il ginecologo a decidere la terapia a seconda della gravità del caso e che la terapia si può rimandare a dopo il parto e vedere se nel frattempo si risolvono spontaneamente. Le cure più diffuse tuttavia sono:

    La crioterapia, che prevede il congelamento, e la conseguente rimozione, della verruca.

    L’acido tricloroacetico, che agisce soprattutto sui condilomi piccoli e sulla pelle umida.

    L’elettrocauterizzazione, che prevede l’eliminazione dei condilomi con l’ausilio della corrente elettrica.

    La laserterapia, utilizzata per vaporizzare la verruca, viene usata solitamente solo per casi estesi o resistenti agli altri trattamenti.

    La rimozione chirurgica, che è la più adeguata quando i condilomi sono pochi e piccoli o quando non si è certi se le escrescenze siano effettivamente correlate all’HPV.

Via | HPV test

Leggi anche

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola1 giorno ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola2 giorni ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola5 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola7 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola4 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...